Gravidanza + Consigli + fotografare i bambini Gravidanza + Consigli + fotografare i bambini
fino a un anno

Fotografare i bambini

Fotografare i bambini

Tutti i genitori amano cogliere quei momenti quando il piccolino sorride o sta facendo qualcosa di speciale o divertente. Le fotografie non sono mai abbastanza e la tecnologia digitale ti aiuta a cancellare quelle che non sono uscite bene. Spesso è una vera e propria impresa riuscire a scattare qualche foto decente ai piccoli, semplicemente perché sono sempre in movimento! Quindi come puoi fare per registrare o conservare quei momenti preziosi su scatti indimenticabili perché non vadano perduti?

Aspetti pratici

Innanzitutto, tieni sempre la fotocamera con te. Così sarà più semplice fare una serie di scatti proprio nel momento in cui sta facendo qualcosa. Assicurati che sia sempre carica e scarica spesso le foto dalla memory card per avere sempre spazio sufficiente per nuove foto.

Il momento migliore per fotografare il bambino è nella prima parte della giornata, quando è più riposato e più collaborativo, oppure anche dopo il riposino o appena mangiato.

Infine, pianifica gli scatti con anticipo per avere un’idea chiara di che tipo di foto vuoi ottenere. È utile fare qualche test sulle angolazioni, che variano da primo piano a panorama. Decidi quali elementi vuoi includere, elimina oggetti indesiderati dall’inquadratura perché spesso rappresentano una distrazione dal soggetto della fotografia: il bambino.

Consigli artistici

Neonati

Se fotografi un neonato prediligi quando possibile la luce naturale. L’utilizzo del flash potrebbe infastidire il piccolo. È consigliabile scegliere esposizioni vicino alla finestra, ma lontani dalla luce diretta del sole. Puoi eventualmente appendere un telo sottile davanti alla finestra per rendere la luce più soffusa. Non aver paura di usare lo zoom per realizzare veri a propri primissimi piani. I neonati hanno espressioni straordinarie.

Bambini

Il modo migliore di fotografare un bambino è coglierlo in movimento, genitori e professionisti della fotografia concordano nel consigliarlo. Fotografa il piccolo quando è occupato con ciò che preferisce, mentre calcia la palla o mangia ad esempio. In questo modo sarà più collaborativo. Portati al livello del bambino per non sopraffarlo e inoltre vestilo con colori vivaci o anche costumi fantasiosi. Sarà divertente aggiungere un po’ di colore ai tuoi scatti.

Gruppi di famiglia

Se fotografi più di un bambino è utile vestirli con colori simili. Evita indumenti con disegni a fantasia che solitamente non vengono bene in foto. Tienili occupati affidandogli un compito. Può essere qualcosa di molto semplice come raccogliere foglie secche o bastoncini, o lasciare che corrano verso di te. È utile ricordare che una foto che non è un gran che a colori potrebbe risultare splendida in bianco e nero, quindi non aver paura di sperimentare.

La cosa più importante è che le sessioni fotografiche non siano un stress, ma un momento di divertimento. Questo richiede un po’ di pianificazione ed è sempre meglio che siano brevi e concise. Vedrai tutti gli sforzi ripagati quando stamperai quelle splendide foto da incorniciare.

EmptyView