Nascita del bambino + Dopo la nascita + emozioni Nascita del bambino + Dopo la nascita + emozioni
Neonato

Emozioni dopo il parto

Emozioni dopo il parto

Passata la preparazione e poi l’euforia, dopo il lieto evento potreste sentirvi un po’ giù di morale. Potreste non riuscire a instaurare subito un legame affettivo con il piccolo, sentendovi ancora più in balia delle vostre emozioni. Molte donne piangono quando guardano il loro bambino perché si sentono particolarmente in soggezione.

Quando cominciano a tornare ai loro livelli pre-gravidanza, sono gli ormoni i principali responsabili del vostro stato emotivo. Anche voi cominciate a vedere le cose in modo completamente diverso; immagini che un tempo avreste a malapena notato alla televisione, assumono un nuovo significato e possono farvi piangere.

Spesso le donne riferiscono di vedere il proprio partner sotto una luce diversa. Questa a volte è una sensazione positiva, ci si meraviglia che sia il padre del loro bambino, ma a volte è negativa. Molte donne la chiamano "Sindrome della vedova nera" perché si sentono di avere un comportamento simile a quello di una vedova nera. Dopo aver fatto sesso e aver fecondato le sue uova, la vedova nera uccide il suo compagno, che ha svolto il suo ruolo di procreatore.

Se avete altri figli, potreste trovarvi ad avere sentimenti diversi nei loro confronti. Questo è legato generalmente all'istinto naturale di una madre di proteggere e prendersi cura del proprio figlio più piccolo. Una volta che tutto si sarà sistemato, il rapporto con i vostri figli più grandi tornerà alla normalità e vi innamorerete di nuovo di loro.

Se sentite che non riuscite a occuparvi del vostro bambino appena nato e che le vostre relazioni non stanno tornando alla normalità, potreste soffrire di depressione post-natale.

Chiedete aiuto e consigli al vostro medico di famiglia o ad un'infermiera locale.

EmptyView