Gravidanza + Settimana 28 + Mamma Gravidanza + Settimana 28 + Mamma
Gravidanza

Settimana 28

Settimana 28

Ventottesima settimana di gravidanza

Il piccolo pesa 1 kg abbondante questa settimana, la testa è proporzionata al corpo, e giorno dopo giorno assomiglia sempre di più a un bebè. Lo sviluppo cerebrale è continuato a livello dei processi del sonno e, a partire da questa settimana, si verificheranno le fasi REM (Rapid Eye Movement). Forse il piccolino sognerà la sua mamma, chissà.

Benvenuta alla prima settimana del tuo terzo e ultimo trimestre! Anche se ormai la tua gravidanza è palesemente evidente, non sei ancora così grossa da sentirti goffa. Riesci ancora a spostarti comodamente senza desiderare continuamente di sdraiarti. Mentre caviglie e piedi possono risultare un po' gonfi a fine giornata, la mattina successiva dovrebbero essere tornati alle dimensioni normali.

Forse è il momento di passare ai vestiti pre-maman. Se finora hai indossato capi di taglie più grandi con l’elastico in vita, a partire dalla 28a settimana probabilmente avrai bisogno di indumenti appositamente progettati e tagliati per far spazio alla pancia.

Possiamo aprire la finestra, per favore?

Se sei tra le sfortunate assillate dalla nausea in gravidanza, nel terzo trimestre potrai forse trovare pace. Ormai hai fatto varie prove con cibi diversi per capire cosa riesci a tollerare e cosa no, ma persino i profumi della cucina e il pensiero di alcuni alimenti potrebbero ancora darti il voltastomaco.

Alcune donne incinte sviluppano una complicazione caratterizzata da violenti attacchi di nausea e vomito, chiamata iperemesi gravidica. Le donne che non sono in grado di trattenere i liquidi potrebbero necessitare di ricovero in ospedale e reidratazione per via endovenosa. Fortunatamente, questo disturbo non è molto diffuso, e il trattamento medico è efficace. Le donne che hanno sperimentato questo livello di nausea ininterrotta affermano che i sintomi spariscono non appena il bambino nasce.

La mia poltrona è off limits!

Valuta l’acquisto di una poltrona comoda, se non ne hai una. Passerai molto tempo seduta prima di avere il bambino e dopo la sua nascita. Allattare un neonato richiede molto tempo, e ne passerai altrettanto a coccolarlo, ammirarlo e guardarlo negli occhi.

Scegli una poltrona da cui tu possa alzarti facilmente. Cercane una con braccioli ben posizionati, un buon supporto lombare e un sedile dalla profondità giusta, che non ti dia fastidio alla parte posteriore delle ginocchia. Un poggiapiedi ti offre ulteriori vantaggi, e scoprirai che man mano che la gravidanza procede non potrai più farne a meno.

Scatto di super crescita

Alla 28a settimana, il bambino sta crescendo a vista d’occhio, mettendo su peso e riempiendosi meravigliosamente. Tutti i kilojoule extra di cui il bambino ha bisogno per alimentare la sua crescita dipendono da te e da quello che mangi. Numerose ricerche hanno esaminato gli effetti a lungo termine sul bambino originati dalla mamma prima del parto.

Uno dei fattori più influenti che puoi controllare è l’alimentazione e la qualità del cibo che assumi durante la gravidanza. È stato anche dimostrato che smettere di bere e fumare e di assumere sostanze stupefacenti, e vivere in un ambiente sicuro e pulito, rappresentano fattori primari con effetti benefici sul bambino. Ciò significa che il modo in cui ti prendi cura di te stessa in gravidanza influenzerà la crescita del bambino verso l’età adulta.

Cambiamenti fisici di questa settimana

Potresti cominciare a notare la comparsa di smagliature sulla pancia. Se finora non le avevi notate, non allarmarti. È impossibile prevenirle. Anche se all’inizio sono rosse e molto evidenti, entro un anno al massimo diventeranno bianche e quasi invisibili.

Accovacciarsi e piegarsi diventa sempre più difficile. Presto scoprirai qual è il modo più semplice per fare le cose in fretta. Raccogliere gli oggetti con le dita dei piedi richiede un po' di allenamento, ma è fattibile. Se per lavoro sei sempre alla scrivania, organizza la tua postazione di lavoro in base alle tue esigenze. Potrebbe essere necessario regolare la sedia un paio di volte al giorno.

Il tuo seno potrebbe iniziare a produrre colostro, una specie di primo latte materno. Si tratta di un liquido denso di colore da trasparente a giallastro, ricco di anticorpi. È un segnale che indica l’inizio della lattazione, ovvero la produzione di latte per il bambino, quando sarà nato. Se hai allattato al seno in passato, forse la produzione di colostro sarà anticipata.

Cambiamenti emotivi di questa settimana

L’influsso della gravidanza su sensazioni, aspetto e modo di pensare potrebbe far credere che la tua vita ruoti intorno al piccolo in arrivo. In questa fase della gravidanza, alcune donne vorrebbero tornare ad essere quello che erano. Se è il tuo caso, dovrai pazientare ancora un po’.

Le persone potrebbero essere affascinate dalla tua pancia, desiderando toccarla. Nella migliore delle ipotesi, ti chiederanno il permesso, nella peggiore, invece, un perfetto sconosciuto ti accarezzerà la pancia prima che tu possa rendertene conto. Potresti reagire in base al tuo umore, oppure potresti trovare il gesto un po' invadente. Se ti dà fastidio, rispondi con decisione rimanendo gentile — dopotutto, si tratta della tua pancia.

Il lavoro potrebbe sfinirti, in questa fase. Molte donne continuano a lavorare fino a 34-36 settimane di gravidanza, talvolta pentendosi della propria scelta. Consulta l’ufficio del personale per i dettagli relativi al congedo. Se decidi di lavorare il più possibile, valuta ogni aspetto, ovvero finanziario, emotivo e fisico.

Come cambia il bambino questa settimana

Il bambino continua ad allenarsi a respirare questa settimana, facendo entrare e uscire dai polmoni il liquido amniotico e qualche volta ingerendolo. Il bambino è anche capace di succhiare, strizzare gli occhi, rotolare, scalciare, afferrare e singhiozzare.

Nella 28a settimana, le fasi REM (Rapid Eye Movement) saranno più frequenti, fondamentali per il cervello del bambino. Gli studi hanno dimostrato che i neonati trascorrono gran parte del loro tempo a dormire in fase REM, per questo motivo fanno pratica prima di nascere.

L’aspetto del suo cervello sta cambiando, passando da una superficie morbida e liscia alle normali scanalature, solchi e pieghe.

Questa settimana potrebbero crescere i capelli del piccolo. Alcuni bambini nascono calvi o con una peluria fine, quasi invisibile, mentre altri mostrano già una bella chioma. Secondo una credenza popolare, l’acidità di stomaco durante la gravidanza indica che il bambino nascerà con molti capelli, ma questa correlazione è priva di fondamento.

Consigli per questa settimana

Se ti trovi a correre in bagno ogni 5 minuti, non ti agitare. Dipende dal fatto che il bambino si trova in una posizione particolare sulla parte superiore della tua vescica. Prova a sdraiarti su un fianco per vedere se il bambino si sposta e cambia posizione.

Fai attenzione a indigestione e acidità di stomaco. Forse gli antiacidi hanno già preso il posto delle caramelle gommose, e ne hai fatto scorta riempiendo cassetti e borse. Le cose miglioreranno non appena il tuo corpo smetterà di produrre relassina e progesterone in concentrazioni elevate. Per quanto riguarda la relassina, i livelli di questo importante ormone saranno 10 volte superiori al normale durante la gravidanza.

Allevia il mal di schiena facendo esercizi di rafforzamento. Consulta un fisioterapista specializzato in osteopatia ostetrica per scoprire come lavorare sui muscoli e le articolazioni doloranti.

Prenota una vacanza. È il momento giusto per staccare un po’ prima che il bambino nasca. Godersi una pausa tra la fine del lavoro e il termine può essere incredibilmente rigenerante, ricordandoti quali sono le cose importanti nella vita. Se hai altri figli, il viaggio sarà una preziosa opportunità per trascorrere un po' di tempo di qualità insieme, prima di doverti condividere con il fratellino.

Tutto pronto per la 29a settimana.

EmptyView