Gravidanza + Settimana 15 + Mamma Gravidanza + Settimana 15 + Mamma
Gravidanza

Settimana 15

Settimana 15

Quindicesima settimana di gravidanza

Questa settimana il bambino è in grado di deglutire. A breve, diventerà un vero esperto nell’ingoiare il liquido amniotico e riciclarlo attraverso i reni. Un’immagine non proprio invitante, tuttavia è un meccanismo fondamentale per rilevare eventuali disturbi renali. Inoltre, lo aiuta a sviluppare i polmoni.

Questa settimana il bambino pesa poco meno di 100 grammi. È ancora molto piccolo, ma si muove parecchio quando non dorme. I suoi occhi, precedentemente collocati ai lati del viso, ora sono nella posizione giusta.

I suoi brevi respiri vengono chiaramente rilevati dall’ecografia in questa fase, così come quando succhia e deglutisce. Se inizia presto a praticare queste attività complesse, alla nascita il bambino sarà già abituato alle stesse, e riuscirà meglio a vivere al di fuori dell’utero.

Alla 15a settimana di gravidanza, l’esplosione di energia che stavi aspettando dovrebbe essere arrivata. Gusterai il cibo come sempre, e non vedrai l’ora di sederti a tavola. Scegli una dieta variata, in modo da mantenere il corpo in salute e favorire lo sviluppo del bambino.

È stato dimostrato che durante la gravidanza le donne non dovrebbero limitare ciò che mangiano, ma piuttosto scegliere cibi con sapori e aromi diversi. Questo approccio esercita un effetto positivo sulla predisposizione del bambino ad accettare cibi diversi al momento dello svezzamento. Se le sue papille gustative hanno già assaggiato alimenti diversi attraverso il liquido amniotico, il piccolo tenderà ad essere più curioso verso ciò che mangia.

Non mi sta nulla!

A questo punto, la tua pancia potrebbe essere evidente. Ormai, saprai perfettamente cosa significa essere incinta e se rimani molto tempo in piedi, gambe e schiena ne risentiranno. Non sei ancora arrivata al punto di camminare a papera, tuttavia la tua andatura potrebbe essere diversa.

Anche le tue abitudini notturne potrebbero essere cambiate, poiché avrai bisogno di rigirarti nel letto fino a trovare la posizione più comoda. Se sei abituata a dormire sulla pancia, avrai qualche difficoltà a continuare a farlo. Valuta l’acquisto di un cuscino lungo, da adattare attorno al tuo corpo e alle tue gambe. Può favorire il sonno, e al termine della gravidanza sarai soddisfatta per aver speso bene il tuo denaro.

Se le scarpe cominciano ad andarti strette, non ti meravigliare. Non è la tua immaginazione. L’ormone fondamentale della gravidanza, il progesterone, rilassa i legamenti nel bacino e non solo. Dopo il parto, potresti scoprire di avere almeno mezza misura in più.

Fai scorta di fazzoletti. Se non hai mai perso sangue dal naso, non allarmarti se inizi proprio ora. A fronte della maggiore irrorazione sanguigna, sarai più esposta a raffreddore, congestione nasale ed epistassi. Le perdite di sangue dal naso solitamente si arrestano da sole, tuttavia è importante non farsi prendere dal panico e rimanere calme, da sedute.

Hai notato che hai una pelle più bella? I brufoli che avevano assediato il tuo viso dovrebbero essere scomparsi, insieme alle macchie. Non abbandonare la tua routine di detersione e idratazione. Potresti notare che la tua pelle è leggermente più grassa, e forse dovrai cambiare idratante.

Il seno ha raggiunto dimensioni considerevoli. È come se un interruttore lo avesse reso più pesante, sensibile e dolorante. Se i tuoi soliti reggiseni ti stanno stretti, passa ai reggiseni specifici per la gravidanza. Non devono assolutamente mancare nei tuoi cassetti, in questo periodo.

Cambiamenti emotivi di questa settimana

Ti senti particolarmente in sintonia con Madre Terra? Niente di cui stupirsi. Nel secondo trimestre di gravidanza, gli ormoni e una sensazione di armonia generale ti faranno sentire particolarmente connessa con l’ambiente che ti circonda. Goditi questo momento speciale, nel quale sembra che nulla possa turbarti. Yoga, massaggi, acquagym e Tai Chi sono tutte attività ideali. Accedere al tuo Zen è sempre un’esperienza gradevole.

Potrebbe capitarti di osservare la forma della tua pancia notte e giorno, in attesa di rilevare un ingrossamento. Qualche volta sembri sicuramente più grossa, altre volte meno. Dipende da cosa accade nel tuo utero, non tanto dal suo contenuto. Se hai aria nella pancia o soffri di stitichezza, il tuo profilo sarà più accentuato.

L’idea del termine potrebbe farti pensare che il tempo passi troppo lentamente. Anche se sei consapevole di tutta l’attività in corso dentro di te, non c’è ancora molto da vedere e l’attesa è lunga. Cerca di fare quello che ti piace ogni giorno, che non sia correlato al lavoro o al bambino. La gravidanza non è una ragione per trascurare la tua personalità e i tuoi interessi, che devono anzi essere stimolati.

Come cambia il bambino questa settimana

Questa settimana sembra che il piccolo si dedichi agli esercizi di braccia e gambe. Non è molto coordinato, ma adora sguazzare e poi fare lunghi sonnellini per recuperare – crescere, che fatica! Ancora una o due settimane e sentirai gli effetti di tutto questo movimento.

Le tre piccole ossa nell’orecchio interno del tuo piccolo cominciano a formarsi questa settimana, consentendogli di sentirti. Canta per lui, salutalo e dedicagli del tempo per costruire un legame emotivo che durerà per tutta la vita.

Le gambe del bambino sono più lunghe delle braccia e la sua testolina non è più la parte del corpo più grande. Il corpo del bambino si sta allungando e non è più raggomitolato su se stesso come prima.

Consigli per questa settimana

Bevi molta acqua pura e fresca ogni giorno. Il fluoro che contiene favorirà la formazione dei denti del piccolo e dello smalto protettivo. Inoltre rende la saliva più fluida e mantiene attivo il cervello.

Le infezioni delle vie urinarie sono piuttosto comuni in gravidanza e devono essere curate. Puoi prevenirle con questi accorgimenti:

Bevi molta acqua; dopo aver urinato, asciugati dal davanti all’indietro.

Vai in bagno prima e dopo i rapporti sessuali, e svuota la vescica. Se avverti bruciore quando fai pipì o l’odore ti sembra anomalo, consulta il medico.

Il succo di mirtilli rossi ha proprietà antinfiammatorie, inoltre presenta un contenuto elevato di vitamina C. Si tratta di un nutriente importante in questa fase, perché aiuta il tuo corpo ad assorbire il ferro dal cibo e favorisce la formazione dei tessuti connettivi nel bambino.

Non è mai troppo presto per pensare al nome del bambino. Potresti già avere in mente qualche nome che ti piace da sempre, oppure la scelta potrebbe essere un’esperienza del tutto nuova.

La settimana 16 è già dietro l’angolo.

EmptyView