Concepimento + Gravidanza + Test di gravidanza Concepimento + Gravidanza + Test di gravidanza
Gravidanza

Test di gravidanza

Test di gravidanza

Per molti anni, i test di gravidanza hanno rappresentato la prima scelta delle donne per confermare i propri sospetti. Si tratta di kit poco costosi, usa e getta, normalmente disponibili in commercio come prodotti da banco nella maggior parte delle farmacie e anche online.

L’utilizzo di un test di gravidanza ti permette di scegliere quando e dove farlo con la massima comodità, e di conoscere con ragionevole precisione l’esito del concepimento.

Come è fatto un test di gravidanza?

I test di gravidanza sono kit monouso che reagiscono alla presenza nelle urine di un ormone chiamato gonadotropina corionica umana (hCG). Questo ormone viene secreto al momento dell’annidamento dell’uovo fecondato nell’utero, solitamente tra 8 e 10 giorni dopo la fecondazione (il possibile intervallo è compreso tra 6 e 12 giorni).

I livelli di hCG saliranno rapidamente nei primi giorni dopo l’impianto, raggiungendo il livello massimo tra i 50 e gli 80 giorni dopo la fecondazione. Entro due settimane, solitamente in corrispondenza del primo giorno del ciclo, l’ormone potrà essere facilmente rilevato nelle urine.

Alcuni test di gravidanza sono particolarmente sensibili e riescono a rilevare anche bassi livelli di hCG nelle urine, fornendo un esito già una settimana dopo l’impianto.

I test più sensibili solitamente hanno un prezzo più elevato e rilevano una concentrazione di 20 mIU (ovvero circa 20 parti per millesimo di millilitro), mentre i test standard forniscono un risultato soltanto con 50 mIU, un livello raggiunto dopo alcuni giorni.

La sensibilità del test di gravidanza è indicata sulla confezione; i test più popolari includono 20, 25, 40, 50 o 100 miU.

Come si usa un test di gravidanza?

I test di gravidanza sono accompagnati da istruzioni e informazioni dettagliate, che devono essere seguite con cura.

Solitamente è possibile fare il test in qualunque ora del giorno, a partire dal primo giorno del presunto ciclo. Molte donne preferiscono fare il test appena alzate, quando i livelli ormonali nell’urina sono solitamente più elevati.

L’esito del test può essere compromesso da farmaci per la fertilità contenenti ormoni hCG; anche bere molti liquidi appena prima di fare il test può alterare il risultato, a fronte della diluizione delle urine. Altri tipi di farmaci difficilmente influiscono sul risultato del test.

I test di gravidanza differiscono per la modalità di raccolta delle urine.

In alcuni devi tenere lo stick in plastica con la striscia reattiva pochi centimetri sotto di te, urinando direttamente sullo stick; altri sono forniti con un piccolo contenitore in plastica per la raccolta delle urine, che possono essere depositate sullo stick attraverso un contagocce.

La comparsa dell’esito del test dipende dalla modalità scelta dal produttore. Leggi sempre con attenzione le istruzioni per interpretare correttamente il risultato.

In molti test, l’esito compare sotto forma di due linee, parallele o incrociate. Una linea di “controllo” compare SEMPRE, mentre la seconda dipende dalla presenza di hCG, ovvero: due linee = gravidanza in atto, una linea = gravidanza non in atto.

In alcuni test compare il segno più o meno, oppure la parola “incinta” o “non incinta”; altri cambiano colore; il risultato del test può essere rosso, rosa o blu.

La maggior parte dei test produce un risultato entro cinque minuti. Cerca di trovare qualcosa che ti tenga occupata in quei cinque minuti, perché ti sembreranno un’eternità! Aspetta con pazienza la comparsa del risultato.

Quanto sono attendibili i test di gravidanza?

La maggior parte dei test vanta una precisione del 97% circa, purché si seguano scrupolosamente le istruzioni. Se il tuo ciclo è molto irregolare, può essere difficile identificare il momento giusto per fare il test.

I falsi negativi (la presenza di gravidanza non rilevata dal test) si verificano se il test viene fatto troppo precocemente, oppure se il corpo non produce la quantità prevista dell’ormone hCG. Se ottieni un risultato negativo, ma hai la sensazione di essere incinta, aspetta tre giorni e fai un test diverso.

I falsi positivi (la conferma del test, senza che la gravidanza sia in atto) possono verificarsi in caso di assunzione di un farmaco per la fertilità contenente hCG o in caso di test difettoso.

Per confermare la gravidanza, molti medici utilizzano l’esame delle urine, che è esattamente uguale al test di gravidanza. Tuttavia, in caso di dubbi sul risultato, il medico potrebbe prescriverti le analisi del sangue, che rilevano i livelli di hCG, solitamente con una sensibilità maggiore.

Suggerimenti per fare il test di gravidanza

Prima di fare il test, valuta se sia il momento giusto e se preferiresti avere qualcuno vicino (come il partner).

È importantissimo leggere attentamente le istruzioni, anche se hai già fatto il test in passato, poiché ogni marca potrebbe avere caratteristiche leggermente diverse.

Cerca di non fare il test troppo presto per due ragioni: primo, potresti ottenere un falso negativo. Secondo, perché circa il 25% delle gravidanze si interrompono, soprattutto nei primi giorni. Potresti avere la sfortuna di rilevare precocemente una gravidanza che non “attecchisce”, subendo molto presto l’impatto emotivo di un aborto.

EmptyView