Cura del bebè + Salute + dentizione del bebè Cura del bebè + Salute + dentizione del bebè
fino a un anno

Dentizione del bebè

Dentizione del bebè

Dentizione

La dentizione ha inizio quando dalle gengive del bambino spunta il primo dentino. Per la maggior parte dei bambini il processo di dentizione comincia tra gli 8 e i 13 mesi quando iniziano a spuntare i primi incisivi. Ad alcuni bambini iniziano a spuntare già a partire dai tre mesi, mentre altri non iniziano fino all’anno di età.

I primi denti a comparire sono solitamente quelli anteriori dell’arcata inferiore, seguiti da quelli anteriori dell’arcata superiore (incisivi). La maggior parte dei bambini completa la dentizione entro i primi tre anni di vita. Questi denti rimangono generalmente fino ai sei anni, quando iniziano a spuntare i denti definitivi.

Spesso si ritiene che il processo di dentizione sia la causa di una serie di problemi di salute nel bambino. È vero, la dentizione può comportare tutta una serie di complicazioni, ma non dovrebbe essere la spiegazione di qualsiasi problema di salute o cambiamento di umore di un bambino.

Ad esempio, la dentizione non causa febbre, diarrea, raffreddore, tosse, infezioni dell’orecchio o eritemi da pannolino.

La dentizione può essere accompagnata dai seguenti sintomi:

Desiderio eccessivo di mordere e sbavare.

Suzione del pollice e uso del ciuccio particolarmente frequenti.

Irritabilità.

Inappetenza.

Non c’è molto che tu possa fare per accelerare il processo di dentizione, ma puoi sicuramente aiutare il tuo bambino a stare meglio. Per alleviare il fastidio dagli qualcosa da mordicchiare, come una salvietta fresca tenuta in frigorifero, un anello da dentizione oppure una carota fredda o un cetriolo se mangia già cibi solidi. Puoi anche strofinargli le gengive con un dito pulito o una salvietta umida.

Il momento della nanna è spesso quello in cui peggiora il fastidio legato alla dentizione. Se il bambino è molto irritato, valuta di somministrare del paracetamolo da banco per bambini, ma consulta sempre il pediatra prima di dare dei farmaci a tuo figlio.

Nel periodo della dentizione potresti passare molte notti in bianco, ma quando il tuo bambino ti regalerà un sorrisone capirai che ne è valsa la pena!

Cura dei denti del bebè

Di solito dovresti iniziare a occuparti dei denti di tuo figlio non appena ha inizio il processo di dentizione e spunta il primo dentino. Dovresti scegliere uno spazzolino molto morbido e un dentifricio senza fluoro aggiunto (questo tipo di dentifricio è più gradevole e più sicuro in caso di ingestione).

Spesso le domande superano le risposte quando si tratta di cura dei denti dei bambini e, in particolare, di dentizione. Eccone alcune:

“Come dovrei pulire i denti o le gengive del mio bambino?”

“Come posso rendere l’esperienza meno stressante?”

Questo genere di domande può trovare risposta grazie allo specialista.

Intorno all’anno di età dovresti portare il tuo bambino dal dentista per verificare che i denti stiano crescendo secondo il calendario.

Prevenire la carie

La dentizione comporta tutta una serie di questioni e nuovi problemi, primo tra tutti la carie. Quando iniziano a spuntare i denti, dovrai preoccuparti di mantenerli in forma smagliante e prevenire la carie.

Purtroppo, molti dei cibi preferiti dal tuo bambino potrebbero provocare la carie. Alcuni bambini sembrano avere denti perfetti senza carie, mentre altri potrebbero passare ore e ore sulla poltrona del dentista per curare le carie.

EmptyView