Gravidanza - sviluppo del bebè - settimana 9 Gravidanza - sviluppo del bebè - settimana 9
Gravidanza

Settimana 9

Settimana 9

Nona settimana di gravidanza

In questa fase, bocca e lingua del piccolo cominciano a formarsi. Dalle mani palmate cominciano a separarsi le dita. Guardando l’ecografia, sembra che il piccolo si muova a scatti.

Sei ufficialmente entrata nell’ultimo mese del primo trimestre! Probabilmente hai preso confidenza con l’idea della gravidanza, e ora la tua nuova condizione non ti sembra più un concetto oscuro. A 9 settimane di gravidanza, il tuo piccolo è ormai una presenza fissa e forse si fa già sentire.

Gli altri non si sono ancora accorti della novità, anche se il tuo girovita potrebbe essere aumentato. Fatichi ad allacciare le gonne e i pantaloni attillati e, forse, aprendo il guardaroba, potresti avere una scelta limitata. È ancora troppo presto per indossare i vestiti pre-maman, quindi cerca bene nell’armadio e privilegia gli indumenti con vita regolabile o elasticizzata.

Giunta alla 9a settimana di gravidanza, potresti voler condividere la bella notizia con la tua famiglia e gli amici più cari, per non destare ulteriori sospetti. I più attenti avranno infatti già notato che hai smesso con alcol e sigarette, che il tuo appetito è cambiato e che spesso devi scappare in bagno. Non c’è un momento ideale per dare la notizia. Molte coppie preferiscono aspettare la fine del primo trimestre, quando il rischio di aborto si riduce.

Cambiamenti fisici di questa settimana

È ancora presto per vedere o sentire l’espansione dell’utero attraverso la parete addominale; è ancora protetto dall’osso pubico e comincerà a sollevarsi e diventare evidente solo dopo la 12a settimana.

Le vene potrebbero diventare maggiormente visibili, soprattutto su seno e gambe.

Potresti accusare mal di gambe se rimani in piedi troppo a lungo, preferendo rimanere seduta la maggior parte del tempo. Cerca di sollevare le gambe quando puoi, appoggiandole su una sedia o uno sgabello.

Potresti aver notato un aumento delle perdite vaginali. In gravidanza sono normali, quindi, salvo in caso di forte odore anomalo, colore giallo o prurito, non ti allarmare. Molte donne ricorrono ai pratici salvaslip.

Talvolta potresti avvertire crampi e dolore nella parte inferiore dell’addome. È normale, e la sensazione potrebbe assomigliare ai sintomi premestruali e alla relativa sensazione di pesantezza. Tuttavia, se ti sembra che persistano, o qualora siano accompagnati da sanguinamento vaginale, consulta il medico o il ginecologo, anche solo per toglierti il dubbio.

Potresti aver notato che i capezzoli sono diventati più grandi e più scuri. Intorno all’areola, forse sono comparsi piccoli rigonfiamenti. Noti come Tubercoli di Montgomery, sono rilievi cutanei che prepareranno i tuoi capezzoli all’allattamento. Non li schiacciare, e non cercare di rimuoverli. Hanno una funzione ben precisa, non sono brufoli!

Questa settimana potresti fare un salto indietro nel passato notando la comparsa di acne. Gli importantissimi ormoni della gravidanza sono responsabili anche di questi brufoli. Scegli con cura i prodotti da usare: alcune creme non sono raccomandate in gravidanza, quindi leggi attentamente le informazioni sul prodotto.

Cambiamenti emotivi di questa settimana

Questa settimana potresti sentirti un po’ giù. Il costante senso di nausea e stanchezza permane, e non puoi fare molto per alleviarlo. Tieni duro. Alla fine del primo trimestre, la maggior parte delle donne comincia a sentirsi molto meglio. Il conto alla rovescia è iniziato.

Potresti pensare che il tuo partner non “vive” la gravidanza come stai facendo tu. Al momento, può basarsi quasi esclusivamente sulle tue descrizioni dei sintomi. Evita di interpretare il suo scarso entusiasmo come mancanza di interesse. Forse realizzerà il significato della gravidanza tra qualche settimana.

Alcune donne provano un senso di colpa dovuto all’assenza del cosiddetto “istinto materno” in questa fase. Temono che il piccolo possa accorgersi delle loro sensazioni, ritenendosi un ospite indesiderato. Non avere paura. Il tuo bambino non ha ancora la capacità cognitiva necessaria per capire come ti senti.

Potresti sentirti particolarmente stanca ed esausta. Scegli una vita sobria e impara a dire di no a impegni e appuntamenti se non hai abbastanza energie.

Come cambia il bambino questa settimana

Il tuo bambino ora misura 2,5 cm. Questa settimana è diventato grande come un’oliva media.

Se hai fissato una visita prenatale questa settimana, il ginecologo o l’ostetrica potranno sentire il battito cardiaco con un’ecografia Doppler. Prepara i fazzoletti: è un’esperienza emozionante che darà un nuovo significato alla gravidanza.

All’inizio della 9a settimana, gli occhi del bambino si sono ingranditi e presentano persino alcuni pigmenti. La maggior parte dei bambini nasce con gli occhi azzurri o castani. Il colore permanente dell’iride si manifesterà dopo 6-9 mesi, fortemente influenzato dai caratteri genetici ereditati da te e dal padre.

Le orecchie del bambino si stanno sviluppando, sia internamente che esternamente. Nella bocca è spuntata una piccola lingua, e si stanno formando anche i denti da latte.

Consigli per questa settimana

Questa settimana prova a informarti sui corsi preparto. Potrebbe essere necessario prenotarsi, o mettersi in lista d’attesa.

Iscriviti a un corso di yoga o di ginnastica preparto vicino a casa. Può essere un’ottima occasione per conoscere altre future mamme e creare una rete di sostegno tra nuove amiche.

Se pratichi normalmente jogging, prova a sostituirlo con un altro tipo di attività. Le ripetute sollecitazioni non sono ideali in gravidanza; piuttosto scegli gli esercizi della ginnastica dolce.

Preparati per la 10a settimana.

EmptyView