Gravidanza - sviluppo del bebè - settimana 5 Gravidanza - sviluppo del bebè - settimana 5
Gravidanza

Settimana 5

Settimana 5

Quinta settimana di gravidanza

In questa fase il battito cardiaco può essere rilevato con un’ecografia, inoltre occhi e orecchie dell’embrione cominciano a formarsi. Piccole sporgenze di tessuto, destinate a trasformarsi negli arti del piccolo, compariranno su ogni lato.

Giunta alla 5a settimana, potresti renderti conto che il sospetto sta diventando certezza. Il ciclo è saltato, e hai un ritardo di almeno una settimana.

Potresti persino sentirti del tutto diversa dal solito, incolpando tuttavia la tua immaginazione. Se non hai ancora confermato la tua gravidanza con un test delle urine, fallo questa settimana. Ricorda che il momento migliore è il mattino, quando i livelli dell’ormone della gravidanza (HCG) sono più elevati.

Molte donne rimandano la prima visita prenatale sino alla fine del primo trimestre. Se ti fai visitare dal medico o dall’ostetrica in questo periodo, potranno calcolare la data del termine. Puoi anche utilizzare un calcolatore online, inserendo il primo giorno dell’ultima mestruazione e ottenendo una stima della DPP (Data Presunta del Parto). Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato!

Nonostante i sintomi di inizio gravidanza siano piuttosto standard, ovvero nausea e stimolo a urinare più frequentemente, molte donne riferiscono semplicemente di sentirsi strane e frastornate. Forse anche il tuo partner avrà notato che sei diventata più emotiva e lunatica del solito. Nonostante il tuo aspetto sia lo stesso, sei ufficialmente entrata nel 2° mese di gravidanza, e ne hai davanti solo altri 7!

Cambiamenti fisici di questa settimana

Le tue sensazioni potrebbero essere molto simili a quelle della settimana scorsa. Non ti preoccupare. Ogni donna è diversa e la gravidanza è un’esperienza che ciascuna vive a modo proprio.

Potresti avvertire un senso di nausea, soprattutto quando ti alzi al mattino o quando sei a digiuno da un po’. Potresti arrivare al punto di vomitare o quasi, in diversi momenti della giornata.

Potresti sentirti mancare o avere capogiri, con il bisogno di sederti più spesso. La situazione potrebbe peggiorare se hai bassi livelli di zuccheri nel sangue e fai pasti irregolari.

Potresti sviluppare una maggiore sensibilità olfattiva, e gli odori che solitamente non noti potrebbero avere un effetto potente sulle tue narici. Profumi, cibo, gas di scarico delle auto o odori di altri possono indurti a sentirti male.

Potresti avvertire una sensazione di pesantezza e gonfiore a livello dell’utero, simile a quella dei giorni che precedono il ciclo. Ciò è dovuto alla congestione pelvica e al maggior apporto di sangue all’utero.

Alla 5a settimana di gravidanza, placenta e sacco amniotico si stanno ancora formando. Ti aiuteranno a proteggere il bambino, alimentarlo e nutrirlo, predisponendo tutti i fattori necessari al suo sviluppo a termine. Questa attività, in corso nel tuo utero, è all’origine della sensazione di appesantimento che potresti avvertire.

Il tuo seno potrebbe risultare più pesante e sensibile del solito. Potresti non riuscire a dormire a pancia in giù a causa della tensione che avverti al seno.

Cambiamenti emotivi di questa settimana

Lacrima facile e crollo emotivo potrebbero caratterizzare questa settimana. Potresti avvertire tutta una serie di emozioni, molte in contemporanea. Eccitazione, gioia, preoccupazione, colpa. A livello emotivo, si tratta di una settimana intensa, soprattutto se aspettavi con ansia la tua gravidanza.

Al contrario, potresti non avere alcuna ragione per sentirti allegra. Non tutte le donne accolgono volentieri la notizia della gravidanza e questa settimana potrebbe essere motivo di grande sconforto. Per molte, può rivelarsi molto difficile accettare l’esito positivo del test di gravidanza.

Da un lato, vorresti chiedere consiglio ad altre mamme in attesa, dall’altro preferiresti tenere la bella notizia tutta per te. Molte donne vivono questa fase come un momento speciale, caratterizzato dal fatto che il resto del mondo non è a conoscenza della tua gravidanza. Per ora, la gravidanza può ancora essere il tuo piccolo segreto.

Potresti cominciare a preoccuparti delle condizioni del piccolo e della tua salute. Potrebbe essere un momento complicato, poiché la situazione è del tutto nuova per te. Potresti persino preoccuparti della reazione del tuo partner, o di come la gravidanza potrebbe incidere sul vostro rapporto.

Non saprai se condividere la notizia con familiari e amici. Le prime 12 settimane rappresentano un periodo delicato, e non tutte le gravidanze giungono al termine. La decisione di divulgare la notizia è molto personale, e spetta alla coppia scegliere il momento opportuno. Molti aspettano fino alla 12a settimana, quando il rischio di aborto è minore.

Come cambia il bambino questa settimana

Questa settimana il piccolo embrione è come un seme di arancia e può essere visto con un’ecografia.

Assomiglia a un girino e nel suo corpo si è formato un cuore primitivo che ha già cominciato a battere e a far circolare il sangue. A volte è possibile rilevare il battito con un’ecografia già a 5 settimane. Le ecografie vaginali sono più dettagliate rispetto a quelle addominali in questa fase.

Sebbene il cuore sia molto diverso dall’organo che diventerà, munito di 4 camere, le strutture esistenti a forma di tubo funzionano alla perfezione.

Cervello e colonna vertebrale hanno iniziato a formarsi, ma non si sono ancora chiusi. Lo faranno al momento giusto.

Consigli per questa settimana

Ricordati di prendere le vitamine specifiche per la gravidanza tutti i giorni. Alla 5a settimana, il tubo neurale (cervello e colonna vertebrale) è ancora aperto, ma si chiuderà la settimana successiva.

Evita di assumere farmaci, salvo qualora siano strettamente necessari e approvati dal medico o dal farmacista. Alcuni medicinali sono dannosi per lo sviluppo dell’embrione.

Cerca di riposare ogni volta che puoi. Potresti sentirti estremamente stanca, e la soluzione migliore è quella di dormire e stare tranquilla.

Passiamo quindi alla 6a settimana.

EmptyView