Genitori + mamma lavoratrice + blog Genitori + mamma lavoratrice + blog
Neonato

Mamme blogger e i social media

Mamme blogger e social media

I blog online e i social media come Facebook e Twitter sono strumenti di marketing incredibilmente potenti che nessuna nuova attività può permettersi di ignorare. Se non conosci ancora queste potentissime piattaforme di comunicazione e le loro illimitate possibilità di trovare e conquistare clienti, è arrivato il momento di aggiornarsi.

Vantaggi dei social media e dei blog

I blog e le altre piattaforme di social media presentano grandi vantaggi che le piccole, medie o grandi imprese possono utilizzare:

  • sono GRATIS e veloci!

  • Sono ottimi per far conoscere il tuo nome e i tuoi prodotti/servizi sul mercato e per “far parlare" della tua attività.

  • Aiutarti a trovare i mercati di destinazione e comunicare con questi mercati, ovunque essi siano

  • Creano una vivace comunità interattiva per la tua piccola impresa, creando collegamenti e costruendo relazioni con clienti, fornitori, venditori e chiunque altro sia interessato a ciò che fai.

  • Ricevi feedback e supporto preziosi dalla comunità della tua azienda.

  • Facili e divertenti da usare!

Cos'è un blog?

Un blog è un tipo di sito web oppure una parte di un sito web. Pensa al blog un po' come al tuo diario o al giornale della tua attività. Con la differenza che tutti possono vederlo. Sul tuo blog puoi inserire un'ampia varietà di contenuti: da articoli, immagini o filmati, ma anche link o dati di contatto. La differenza tra un blog e un sito web convenzionale è che un blog è interattivo: i visitatori del tuo blog possono lasciare commenti e persino messaggi.

Sul blog della tua piccola impresa potresti:

  • Parlare della tua attività, del settore, dei prodotti o dei servizi.

  • Commentate il tuo settore, le pratiche commerciali o lo stato del mondo di oggi.

  • Pubblicare foto, filmati e immagini.

  • Dare i dettagli di un evento imminente.

  • Fornire link ad altri blog e siti web, compreso il tuo sito web aziendale.

Come avviare un blog

Chiunque può aprire un blog. E ogni giorno lo fanno circa 20.000 persone! Ecco come lanciare il tuo:

  • Iscriviti a un servizio di blog che fa al caso tuo. Alcuni dei servizi più diffusi sono WordPress e Tumblr. Dai un’occhiata: basteranno pochi minuti per iscriverti.

  • Una volta iscritta, scegli un template e poi personalizzalo con i colori, il layout, il profilo e le informazioni commerciali che preferisci.

  • Aggiungi dei gadget, come pulsanti, immagini, guest book e caselle per commentare.

  • La maggior parte dei blog può prevedere la protezione dei contenuti con una password, in modo che quello che hai scritto potrà essere visto solo dalle persone da te approvate.

  • Dopo aver creato il blog, scrivi qualche post per provarlo.

  • Visita altri blog per creare un circolo di blogging. Quando lasci dei commenti, inserisci l'indirizzo del tuo blog in modo che la gente possa visitare anche il tuo.

  • Pubblica il tuo blog inviando l’URL (indirizzo web) ai tuoi amici o pubblica l'URL sul tuo sito web aziendale. Aggiungi l'URL ai post che pubblichi su altri blog e Facebook.

Qual è la storia di Facebook?

Facebook è un sito web di social network progettato per connettersi con amici, familiari e colleghi di lavoro. Inizialmente nato come uno strumento per consentire agli amici di ritrovarsi e comunicare, Facebook si sta dimostrando uno strumento di marketing aziendale molto efficace.

È facile impostare l'account Facebook della tua azienda. Dopo aver creato l'account, puoi:

  • Creare un profilo per la tua azienda

  • Pubblicare informazioni sui tuoi prodotti e servizi

  • Inserire i tuoi dati di contatto e l'indirizzo commerciale

  • Aggiungere link a siti web e notizie

  • Pubblicare foto e video

  • Trovare e invitare persone e organizzazioni a diventare tuoi "amici" su Facebook

  • Ricevere commenti e notizie dai tuoi amici

  • Comunicare con amici e altri utenti attraverso messaggi privati o pubblici e una funzione di chat

  • Creare e partecipare a gruppi di interesse e mettere “mi piace” sulle pagine

All’account Facebook possono essere applicate delle impostazioni sulla privacy in modo che solo gli amici di Facebook della tua azienda possano vedere alcune o tutte le tue informazioni. In alternativa, puoi non impostare alcuna configurazione di privacy se desideri che tutti vedano le tue informazioni e non vuoi nascondere nulla.

E Twitter?

Twitter è un altro sito web gratuito di social networking e micro-blogging che consente di inviare e leggere messaggi chiamati tweet. I tweet sono messaggi di testo fino a 140 caratteri.

I vantaggi di Twitter per le piccole imprese:

  • Partecipare a conversazioni di settore tramite tweet

  • Ottenere le analisi e le notizie più recenti, non appena escono

  • Mantenere il tuo marchio nel giro

  • Seguire i tuoi concorrenti via Twitter e scoprire cosa stanno facendo

  • Seguire i tweet delle persone nel mercato di riferimento e scoprire cosa vogliono e quello di cui hanno bisogno

  • Promuovere in qualsiasi momento il tuo blog, sito web, tuoi eventi, prodotti e servizi

Come utilizzare YouTube per il business

YouTube è una piattaforma spesso trascurata per la creazione di contenuti a basso costo e ad alto impatto. Tutto ciò di cui hai bisogno, per "trasmettere te stessa" o la tua attività su YouTube, è una videocamera e un software di editing. È utile dedicare del tempo a imparare i rudimenti della produzione video, se vuoi che il tuo video aziendale sia coinvolgente e abbia un aspetto professionale.

Alcune idee per i tuoi video su YouTube:

  • Dimostrazioni dei prodotti

  • Un mini spot o un cortometraggio sulla tua attività

  • Una serie di brevi interviste con i tuoi clienti

NB: Includi sempre il tuo nome commerciale, i dati di contatto e il nome del dominio, in modo che gli utenti possano trovarti.

Alcuni consigli per il successo del social marketing

Innanzitutto, tieni presente che ogni contenuto che pubblichi online (sul tuo blog, sulla pagina Facebook, su YouTube o su altri siti) potrebbe incrementare il tuo business e migliorare i risultati di ricerca e di traffico a fronte di costi minimi o nulli. Ecco alcuni consigli:

Diventa un’esperta: La gente ha bisogno di buone informazioni e di grandi contenuti, e questo può essere un mercato di nicchia tanto come i prodotti o i servizi che vendi. Bloggando, twittando, condividendo e aggiornando su argomenti rilevanti per il tuo settore, puoi costruirti una credibilità nel tuo campo.

Creare buoni contenuti: Sia per i tuoi prodotti o per temi rilevanti per il tuo settore, occorre creare regolarmente dei contenuti. Scrivi articoli e registra brevi filmati, poi pubblicali su YouTube, sul tuo sito web, Facebook, Twitter e sul tuo blog.

Aggiornamenti in tempo reale: Pubblica fotografie e twitta dei commenti sugli eventi del settore per tenere i tuoi fan al corrente.

Non trascurare i tuo sostenitori: ringrazia e premia coloro che apprezzano quello che stai facendo e pubblica commenti e recensioni positive. Avere delle recensioni dei tuoi "brand ambassador" non ha prezzo!

EmptyView