Nascita del bambino + Dopo la nascita + il sesso dopo il parto Nascita del bambino + Dopo la nascita + il sesso dopo il parto
Neonato

Il sesso dopo il parto

Il sesso dopo il parto

Ripresa dell’attività sessuale

La maggior parte delle coppie riprende l’attività sessuale entro i tre mesi dopo il parto. Al termine del primo anno di età del bebè, tuttavia, il 60% delle coppie dichiara di essere meno attiva rispetto a prima e riscontra un calo del desiderio, specialmente nella donna.

La causa principale della riduzione del desiderio sessuale è la stanchezza. In aggiunta, le donne si sentono spesso a disagio nel proprio corpo e poco attraenti dopo la gravidanza e il parto.

Anche il dolore durante i rapporti sessuali, ad esempio per via della cicatrice non completamente guarita di un’episiotomia, rappresenta un ulteriore deterrente alla ripresa dell’attività sessuale. In tal caso, parlane con il medico.

Principali dubbi sul sesso dopo il parto

  • Se dopo il parto non hai voglia di avere rapporti sessuali e temi che questo possa compromettere la tua relazione con il partner, consulta il medico. Ricordati che è assolutamente normale attraversare questa fase e che è necessario del tempo affinché una coppia ritrovi l’intesa sessuale di prima.

  • Sei sicura di avere scelto il contraccettivo più adatto? È importante valutare attentamente il metodo di contraccezione per evitare di concepire subito un altro figlio. Il medico te ne parlerà durante la visita di controllo post-natale a sei settimane dalla nascita.

  • Per favorire una ripresa graduale dei rapporti sessuali e ritrovare la libido, evita il sesso penetrativo. La penetrazione potrebbe infatti risultare particolarmente sgradita dopo un lungo travaglio o un parto difficile. Divertiti a sperimentare delle pratiche sessuali alternative assieme al tuo partner.

EmptyView