Nascita del bambino + Travaglio + travaglio pretermine Nascita del bambino + Travaglio + travaglio pretermine
Neonato

Travaglio pretermine

Travaglio pretermine

Tutte le donne dovrebbero saper riconoscere i segnali di un travaglio pretermine. Anche se la tua non è riconosciuta una gravidanza ad alto rischio, sei comunque a rischio, poiché molte delle cause del parto pretermine sono ancora sconosciute. I segni e i sintomi del travaglio pretermine possono includere, fra gli altri, i seguenti. Se avverti uno di questi sintomi o senti che qualcosa non va, consulta un medico.

Segni e sintomi:

Contrazioni

Contrazioni dolorose o regolari possono essere segno di un travaglio pretermine.

Rottura delle membrane

Potreste vedere una grande quantità di liquido o solo un gocciolamento di liquido acquoso. In entrambi i casi potrebbe voler dire che hai rotto le acque.

Crampi

Crampi simili a quelli mestruali potrebbero indicare l’inizio di un travaglio.

Mal di schiena

Dolore lombare

Pressione

Sensazione del bambino che spinge verso il basso - pressione pelvica.

Perdite vaginali

La perdita di liquido, di sangue o una "specie" di muco dalla vagina può indicare un travaglio pretermine.

Trattamento del travaglio pretermine

Se si stabilisce che è in corso un travaglio pretermine, ci sono una serie di trattamenti che possono essere introdotti per fermare o ritardare il travaglio. Questi includono il riposo a letto, l'idratazione e la somministrazione di Turbutalina o di Solfato di Magnesio.

Se si può dedurre che il parto è imminente e il bambino è tra le 24 e le 34 settimane di gestazione, si può somministrare alla madre un corticosteroide 24 ore prima del parto nel tentativo di aumentare lo sviluppo polmonare e cerebrale del bambino.

Anche se possono essere prescritti farmaci per il riposo a letto, liquidi e farmaci che inibiscono il travaglio, compresi gli steroidi, questi tentativi spesso consentono di ritardare solo brevemente il parto per consentire ai medici di accelerare lo sviluppo dei polmoni del bambino e, se necessario, trasferire la madre in un ospedale è meglio attrezzato per i bambini prematuri, ad esempio un ospedale con un'unità di terapia intensiva neonatale.

EmptyView