Nascita del bambino + Dopo la nascita + salute Nascita del bambino + Dopo la nascita + salute
Neonato

Salute postnatale

Salute post-natale

Depressione post-natale

Forse potresti avere bisogno di aiuto e assistenza dopo il parto. È meglio essere consapevole di ciò che accade, e sapere dove cercare le informazioni necessarie.

La depressione post-natale è abbastanza comune. Colpisce circa il 10-15% delle neomamme, ma molte di più si sentono stanche, giù di morale, a volte angosciate, isolate e sole. Questa condizione si presenta in genere circa 3 settimane dopo il parto.

L'isolamento sembra contribuire alla condizione di salute e alla depressione post-natale. Può essere difficile uscire e rimanere in contatto con gli amici quando si diventa neomamme. Oppure, quando si riesce, tutti sembrano cavarsela meglio di te - e ti senti anche peggio di prima.

È possibile che il senso di colpa e la delusione facciano parte della depressione. Forse vi sentite a disagio perché pensate di non amare il vostro bambino come dovreste. Oppure pensavate che essere una mamma sarebbe stato meraviglioso - e non lo è.

Secondo alcuni esperti la causa potrebbe essere collegata ad un cambiamento ormonale. Ecco alcune delle sensazioni che si possono provare se si soffre di depressione post-natale:

  • Ci si sveglia esausti, ogni giorno, anche dopo un lungo sonno.

  • È difficile concentrarsi su qualcosa, o organizzarsi, o svolgere altri semplici compiti.

  • Ci si sente un fallimento come mamma.

  • Non si è molto partecipi emotivamente, come se le esperienze accadessero a qualcun altro.

  • Ci si ritrova in lacrime e a volte a piangere senza conoscere la causa.

  • Si perde la cognizione del tempo e ci si accorge che le ore passano senza rendersi conto di cosa si è fatto.

Se avvertite uno di questi sintomi abbastanza spesso da farvi preoccupare, avete bisogno di aiuto. Tutti si sentono stanchi, tristi e hanno voglia di piangere di tanto in tanto - ma se questo diventa la normalità, allora potreste soffrire di depressione post-natale.

A chi chiedere aiuto:

Chiedete al vostro medico se ci sono gruppi nella vostra zona che potrebbero essere in grado di offrire supporto in caso di depressione post-natale. Il vostro medico può prescrivervi degli antidepressivi o indirizzarvi a cercare altre forme di aiuto, come i gruppi di sostegno.

Alcuni farmaci possono avere un effetto sul vostro bambino se allattate al seno, quindi è importante tenerne conto nell'organizzare il trattamento. Anche gli amici, il vostro partner e la vostra famiglia possono aiutarvi e sostenervi. Non c'è bisogno di nascondere quanto ci si senta male - si merita un grande sostegno in questo momento. Anche un consulente o uno psicoterapeuta (tramite il vostro medico) può aiutarvi. La 'Terapia della parola' è considerata la più efficace nel trattamento della DEPRESSIONE POST-NATALE. Verificate con il vostro medico quale tipo di terapia è disponibile.

La cosa importante è che la DEPRESSIONE POST-NATALE è curabile - con il giusto aiuto.

Malattie Mentali Postnatali

Anche il tuo bambino ha bisogno che tu ti senta bene. È stato dimostrato che la depressione post-natale a lungo termine ha un effetto sullo sviluppo e sull'apprendimento dei bambini.

Non confondete la depressione post-natale con il "baby blues" che alcune donne hanno dopo il parto ma solo per qualche giorno.

Circa 1 neomamma su 500 soffre di una forma particolarmente grave di malattia mentale postnatale denominata psicosi puerperale. Ciò significa che può avere allucinazioni, o rimanere sveglia per giorni, o essere particolarmente "euforica" ed energica. È sempre evidente alle persone intorno alla mamma che c'è qualcosa che non va. Questa forma di malattia non è una depressione post-natale e necessita di un sostegno medico immediato. Alcune donne hanno bisogno di essere ricoverate in ospedale per seguire un trattamento adeguato.

Ricomparsa del ciclo mestruale

Se non allattate al seno, le mestruazioni ritornano di solito 4-8 settimane dopo il parto.

Se state allattando esclusivamente al seno, ovvero non somministrate aggiunte, è probabile che non avrete il ciclo fino a quando non inizierete a ridurre il numero di poppate del il vostro bambino. Questa però non è una regola e alcune in alcune donne il ciclo ricompare velocemente.

Anche se non è ricomparso il ciclo mestruale, è comunque possibile ovulare e rimanere incinta prima che ricompaia, quindi dovreste optare per un metodo contraccettivo se non siete pronte per un altro bambino.

Non è raro che il ciclo mestruale di una donna cambi dopo il parto. Molte donne riferiscono di sanguinare più abbondantemente, mentre altre dicono che le loro mestruazioni sono più leggere e non durano molto a lungo. Il ciclo può essere irregolare all'inizio, poiché l'ovulazione può essere irregolare. La risposta è assolutamente soggettiva. Se siete preoccupate per la quantità di sangue che perdete durante le mestruazioni, chiedete consiglio al vostro medico.

EmptyView