Nascita del bambino + Travaglio + piano del parto Nascita del bambino + Travaglio + piano del parto
Neonato

Piano del parto

Piano del parto

Le cure prenatali – il piano del parto

Predisporre un piano per travaglio e parto consente di valutare le alternative con un approccio chiaro e razionale. Prendetevi il tempo di discutere i problemi con il vostro partner e, se possibile, con il medico e le ostetriche prima di preparare il vostro piano.

Quando si entra in travaglio, un piano del parto fornisce un'idea chiara di quelle che sono le vostre aspettative per il vostro partner e per chi assisterà alla nascita del vostro bambino. Nel preparare questo documento, però, ricordate solo che si tratta solo di un piano e che potreste volerlo modificare una volta che avrete iniziato il travaglio.

Il vostro partner dovrebbe capire anche questo, non deve scatenarsi una rissa quando vi dirà che non potete fare un'epidurale perché non è nel vostro piano del parto!

È una buona idea stabilire delle linee guida chiare con il vostro partner per cambiare il vostro piano. Per esempio, inizialmente si può decidere di non voler avere alcun sollievo dal dolore, ma dopo 8 ore di travaglio si potrebbe desiderare di cambiare idea. Stabilite un periodo di tempo dopo aver chiesto per la prima volta l’antidolorifico, diciamo 10 minuti, prima di andare avanti, perché potreste scoprire di poter continuare a farcela.

Sarete assistite da personale esperto e dovreste ascoltarlo per avere una guida.

Il nostro piano del parto è un ottimo strumenti che vi aiuta a pianificare il travaglio e il parto. È sufficiente stamparlo e compilare gli spazi, non dimenticate di portarlo con voi in ospedale o in clinica.

EmptyView