Gravidanza + Essere padre + papà Gravidanza + Essere padre + papà
Gravidanza

Diventare padre

Essere padre

“Avremo un bambino!” Queste tre semplici parole sono in grado di far alzare la pressione sanguigna a quasi ogni essere vivente di sesso maschile presente sulla terra. Queste parole innocenti innescano una reazione anche più grande di “dobbiamo parlare”. In qualunque modo venga data la notizia, questo è solo l’inizio.

Sarai papà!

È meraviglioso ma al tempo stesso spaventa sentirsi dire dalla propria compagna che stai per assumere il ruolo di padre e che la tua vita sta per cambiare. Alcuni uomini si rendono conto di essere padri solo il giorno in cui tengono in braccio il loro figlio.

La consapevolezza della paternità arriva in un secondo momento, mentre le donne sperimentano la maternità già dal momento in cui sanno di essere incinte. Tuttavia, i padri sono una figura essenziale nello sviluppo del bambino e nel ruolo che questo ricoprirà nella società in futuro. Come ti stai preparando alla tua nuova avventura di padre?

Fatti coinvolgere

Mentre la tua compagna si affretta a comprare libri, vestiti per neonati, giocattoli e una quantità infinita di oggetti per mamme in attesa, noterai che l’offerta per i neo-papà è davvero limitata. Sembra un mondo fatto solo per donne. Se da un lato è ovvio che la tua compagna sia più coinvolta di te, dall’altro spesso non si presta molta attenzione al fatto che anche tu affronti un cambiamento durante la gravidanza, sebbene non così radicale.

Spesso le donne si lamentano di quanto siano egoisti i loro compagni (che vogliono fare sesso nonostante siano stanchissime), del fatto che non aiutino in casa o che non trascorrano del tempo con il bambino, ma lo shock del cambiamento e la mancanza di informazioni su ciò che devi fare possono rappresentare un problema non riconosciuto. Quindi la cosa migliore da fare è essere propositivi e farsi coinvolgere!

Chiedi sinceramente di farti spiegare cosa sta succedendo alla tua compagna a livello sia fisico che emotivo. Chiedile dei libri che sta leggendo, di come vuole organizzare il parto, di come vorrebbe che l’aiutassi a preparare la cameretta del bambino e magari spiegale onestamente come ti senti: spaventato e disorientato non sapendo cosa fare, ma eccitato per l’arrivo di vostro figlio. Se ti apri in modo positivo, la tua compagna sarà sicuramente contenta di conoscere le tue emozioni e di sapere che stai riflettendo su questo “nuovo ruolo” (anche lei potrebbe non sapere da che parte iniziare). Ricorda che state affrontando questo viaggio insieme.

Papà sexy

Il tuo coinvolgimento nella gravidanza e nella paternità potrebbe addirittura portare a ravvivare la vostra vita sessuale. Alcune donne provano attrazione nell’immaginare il loro uomo nel ruolo di padre. Probabilmente ti ha immaginato mentre tieni in braccio il vostro bambino o giochi con lui quando diventerà più grande, e vedere che questa immagine diventa realtà potrebbe effettivamente essere eccitante.

Protettore e modello di riferimento

“Non saprei indicare un bisogno infantile di intensità pari al bisogno che i bambini hanno di essere protetti dal padre.”

Sigmund Freud

Nonostante i cambiamenti che stanno investendo la famiglia e i ruoli di genere nella società odierna, si ritiene che la protezione di un padre abbia ancora una forte influenza sulla vita del bambino. Il ruolo che svolgi come padre diventerà agli occhi di tua figlia, ad esempio, il ruolo che si aspetterà di trovare nel suo futuro marito. Un giorno tuo figlio potrebbe voler diventare come te.

I tuoi valori come genitore, la tua presenza negli anni di crescita di tuo figlio, il modo in cui lo educhi e lo proteggi dai pericoli, il tuo modo di comunicare con la tua compagna e con le persone che ti stanno attorno: tutto questo resterà indelebile nella mente di tuo figlio e influirà sul suo inserimento nella società in futuro.

Per quanto possa sembrare sconfortante il ruolo di padre, affronta il viaggio un passo alla volta e ricordati di far tesoro di ogni momento della vita di tuo figlio.

EmptyView