Gravidanza + Inizio gravidanza + Informazioni sulla gravidanza Gravidanza + Inizio gravidanza + Informazioni sulla gravidanza
Gravidanza

Informazioni sulla gravidanza

Informazioni sulla gravidanza

Una delle fissazioni più frequenti delle donne incinte è sapere tutto sull’inizio della gravidanza! Prima di scoprire di essere incinta, non ti eri mai resa conto di questa tua sete di conoscenza. Sentimenti ed emozioni nuovi prenderanno il sopravvento, il tuo corpo sarà interessato da stravolgimenti ormonali e, di conseguenza, avrai una miriade di domande sulle trasformazioni fisiche causate dalla gravidanza.

Con il presente sito Web abbiamo cercato di fornire quante più informazioni possibili sulla gravidanza per soddisfare la tua sete di conoscenza e sapere tutto sul miracolo della vita. Per qualsiasi dubbio, però, ti consigliamo di rivolgerti al medico. Durante la gravidanza potrebbero insorgere delle complicazioni, pertanto è bene riconoscere i segnali.

Rivolgiti al tuo medico per informazioni dettagliate sulla gravidanza.

Molte donne sono preoccupate innanzi tutto per il loro stato di salute. Si tratta di una preoccupazione lecita se la gravidanza giunge inaspettata, come accade nella metà dei casi, e magari hai trascurato un po’ la salute proprio quando è avvenuto il concepimento. Per metterti l’anima in pace, rivolgiti al medico. Oltre a confermarti che sei incinta attraverso un esame del sangue, potrà darti tutte le informazioni del caso e avviare il programma di cure prenatali.

Informazioni sulle fasi della gravidanza

Sei curiosa di sapere cosa sta accadendo al tuo corpo? Non sarebbe fantastico sbirciare all’interno dell’utero per vedere come cresce e si sviluppa il tuo bebè? Per fortuna c’è l’ecografia che ti svelerà tutti i misteri della gravidanza; quindi, non scordarti di prenotare un appuntamento. Quando vedrai per la prima volta il tuo piccolino sarà un momento davvero speciale. Fra un’ecografia e l’altra, sicuramente vorrai sapere in quale fase si trova il tuo bambino: a questo proposito, ti consigliamo di consultare la nostra guida alla gravidanza settimana per settimana.

Condividere le informazioni sulla gravidanza

Seguire lo sviluppo del bebè è meraviglioso e aiuta i genitori a creare quel legame speciale. Soprattutto per il papà che ovviamente non sperimenta il cambiamento fisico e ormonale della mamma, anche se in questa fase sarà comunque travolto dall’emozione. Condividi tutte le informazioni sulla gravidanza con il tuo partner in modo che si senta partecipe e coinvolto. Ricorda che fare un figlio e fare il genitore è un’impresa comune e coinvolgere il papà condividendo con lui le informazioni può aiutare a fugare eventuali paure o timori che può avere in questo momento.

Anche condividere le informazioni sulla fase iniziale della gravidanza con i propri familiari può essere una buona idea, senza dimenticare di includere i genitori e i nonni del partner, soprattutto se si tratta del primo nipote o pronipote. I nonni saranno sicuramente più emozionati di te e magari hanno tenuto a freno il loro desiderio di avere un nipotino per non metterti pressione.

Troppe informazioni sulla gravidanza!

Nel corso della gravidanza, ti renderai conto che tutti dispenseranno informazioni, dal postino alle persone più anziane della tua famiglia, fino ai familiari del tuo partner.

Non sempre le informazioni ricevute dagli estranei sono utili, soprattutto se si tratta di vecchie dicerie, anche se è semplicemente un modo in cui le persone esprimono la loro felicità per il lieto evento.

Quando non condividere le informazioni sulla gravidanza

In una situazione ideale, la notizia di una nuova gravidanza riempie tutti di felicità. Ma potrebbe verificarsi il caso in cui alcuni familiari, colleghi e amici non condividano questa gioia. Naturalmente sono felici per te, ma non devi aspettarti che esultino a ogni minima informazione. Preparati a questa eventualità e non sentirti delusa se le persone non rispondono con l’entusiasmo che ti aspettavi quando condividi le informazioni sulla tua gravidanza con loro. Molte persone non sono interessate ai bambini e, se lo sono, si interessano solo dei loro figli. Quindi la strategia migliore è quella di scegliere bene le persone con cui condividere le informazioni.

Ricorda che il luogo di lavoro non è il posto ideale per parlare di questo argomento. Conoscere i particolari della tua vita privata potrebbe mettere a disagio i tuoi colleghi che magari non sono così smaniosi di sapere tutto quello che sta accadendo nella tua pancia.

EmptyView