Gravidanza + Inizio gravidanza + Calcolatore di altezza Gravidanza + Inizio gravidanza + Calcolatore di altezza
Gravidanza

Calcolatore di altezza del bambino

Calcolatore di altezza del bambino

Se alla nascita la maggior parte dei bambini presenta una lunghezza simile, in età adulta le differenze si accentuano notevolmente.

I genitori che sono curiosi di sapere l’altezza del proprio figlio da adulto, possono ricorrere a due modi per scoprirlo. Indicativamente, per capire quale sarà la statura di nostro figlio da adulto basta raddoppiare l’altezza che aveva a 2 anni. L’altra formula usata dagli endocrinologi per calcolare la statura massima dei bambini da adulti è usare il calcolatore di altezza del bambino. Provaci anche tu!

Da cosa dipende l’altezza?

L’altezza è influenzata da una serie lunghissima di geni. Si tratta di un carattere quantitativo, cioè che può essere misurato in termini di quantità e dipende dai nostri geni e dall’ambiente.

Di solito, l’altezza di una persona riflette quella dei genitori. Anche l’ambiente può influire parecchio. Per l’80%, le differenze di statura delle persone dipendono dai geni, mentre nel 20-40% dei casi da fattori ambientali.

Questa spiegazione potrebbe sembrarti un po’ contorta, vediamo di fare chiarezza:

Se la statura media di un uomo è 178 cm e ci sono persone che raggiungono una statura di 183 cm (cioè 5 cm in più della media), l’80% della differenza di statura (4 cm) può essere causata dalle caratteristiche genetiche individuali mentre il 20% (1 cm) dal tipo di alimentazione ricevuta da bambino.

L’alimentazione incide sullo sviluppo e sulla crescita del corpo, pertanto nelle fasi cruciali della crescita nei primi anni di vita, l’organismo necessita dei nutrienti giusti per soddisfare il potenziale di crescita a lungo termine. Le future madri devono assicurarsi di seguire una dieta ricca di nutrienti per far sì che il bambino possa svilupparsi nell’utero.

Anche per i bambini piccoli e quelli in fase di crescita la dieta è importante.

Il pediatra utilizza un grafico della crescita per monitorare l’andamento del bambino. In questo modo, il vantaggio è duplice:

da un lato mostra lo sviluppo del bambino rispetto ad altri soggetti della stessa età e dello stesso sesso.

Inoltre, consente ai pediatri e ai medici di seguire l’andamento dell’altezza e del peso del bambino nel corso del tempo e di accertarsi che lo sviluppo avvenga in modo armonioso.

Maggiori informazioni sulla formula

Per i maschi: Considerare l’altezza dei genitori in centimetri e fare la somma.

Dividere il risultato per 2. Aggiungere 6,5 cm al risultato se si usa il sistema metrico decimale. Il risultato ottenuto sarà una media approssimativa dell’altezza dei maschi. Lo scarto in eccesso o in difetto di 10 cm rappresenta l’intervallo entro cui si collocherà l’altezza del bambino.

Per le femmine: Considerare l’altezza dei genitori in centimetri e fare la somma. Dividere il risultato per 2. Sottrarre 6,5 cm al risultato se si usa il sistema metrico decimale. Il risultato ottenuto sarà una media approssimativa dell’altezza delle femmine. Lo scarto in eccesso o in difetto di 10 cm rappresenta l’intervallo entro cui si collocherà l’altezza della bambina.

EmptyView