Rimanere incinta + Concepimento + Metodo di Shettles Rimanere incinta + Concepimento + Metodo di Shettles
Gravidanza

Metodo di shettles

Metodo di Shettles

La maggior parte delle coppie conosce le strategie da adottare per aumentare le chance di avere un maschio o una femmina. Per mille ragioni, scegliere il sesso del nascituro sembra spingere entrambi a tentare la sorte. Tuttavia, anche se le probabilità di concepire un bambino del sesso prescelto ammontano al 70-90%, in realtà il metodo Shettles non tiene conto dei fattori individuali e della loro influenza sul concepimento di un maschio o di una femmina. In questo metodo, la fortuna è certamente un fattore determinante.

Il testo di riferimento di Shettles “Il sesso del vostro bambino” è ancora in ristampa ed è stato rivisto nel 2006. Sebbene quanto sostenuto suoni alquanto inverosimile, l’ultima edizione riporta le testimonianze di coppie entusiaste per le quali le tecniche hanno funzionato.

Come funziona il metodo Shettles?

Il Dr. Shettles (che ha sviluppato il metodo) riteneva che gli spermatozoi X e Y avessero caratteristiche diverse. In funzione della tempistica e della frequenza dei rapporti sessuali, le coppie possono influire sul concepimento di un maschio o di una femmina. Shettles pensava inoltre che, oltre all’ambiente vaginale e al pH, anche avere rapporti sessuali in momenti specifici del ciclo di una donna determinasse la probabilità di concepire un maschio o una femmina.

Quanto sostenuto da Shettles potrebbe in parte corrispondere a verità, in quanto è stato dimostrato che molte bambine vengono concepite proprio al momento dell’ovulazione.

Com’è nato il metodo Shettles?

Il Dr. Landrum B. Shettles era un biologo americano che inventò il metodo negli anni ‘60. Partecipava alle prime fasi dello sviluppo della fecondazione in vitro. Dobbiamo ricordare che all’epoca i contraccettivi non erano avanzati come adesso e la scelta era molto limitata. Il controllo su fertilità, concepimento e selezione del sesso era considerato un miglioramento rispetto al passato, quando la situazione era alquanto confusa.

Con la sua evoluzione, il metodo Shettles ha avuto ben presto un certo seguito. Dopo tutto, le coppie pensavano di avere oltre il 50% di probabilità di avere il bambino desiderato e le percentuali erano comunque interessanti. Questo elemento, unito al fatto, di grande rilevanza, che il metodo Shettles era gratuito, convinse le coppie di non avere nulla da perdere nel fare un tentativo.

In verità, il metodo Shettles non offriva e non offre tuttora garanzie assolute di concepire un determinato sesso.

Ma è vero?

Il metodo Shettles non si basa su evidenze scientifiche solide. L’unico fatto certo nella selezione del sesso è che, statisticamente, ogni coppia ha una percentuale pressoché identica (50%) di concepire un maschio o una femmina in ogni gravidanza.

È sempre il padre a determinare il sesso del nascituro, in quanto sebbene i bambini ereditino i cromosomi sessuali da entrambi i genitori, la madre fornisce sempre quello X (femmina) e il padre X o Y (maschio).

Se uno spermatozoo con un cromosoma sessuale X si accoppia all’ovulo legato a X, l’XX che ne deriva genererà una femmina, mentre se uno degli spermatozoi Y si accoppia con l’ovulo legato a X, sarà concepito un maschio.

Qual è la differenza tra spermatozoo con cromosoma maschile o femminile?

Spermatozoo con cromosoma Y (maschio):

Nuota più velocemente e può raggiungere l’ovulo più rapidamente dello spermatozoo X (femmina).

Tendenzialmente è più piccolo.

Meno resistente e forte, quindi più fragili rispetto allo spermatozoo con cromosoma X.

Non vive a lungo quanto lo spermatozoo con cromosoma femminile, ha un’aspettativa di vita minore e muore molto prima.

È più resistente agli ambienti alcalini, cioè con pH maggiore. Il pH della vagina varia nei diversi momenti del ciclo mestruale. Contrariamente allo spermatozoo con cromosoma X, lo spermatozoo con cromosoma Y non tollera l’ambiente acido della vagina.

Spermatozoo con cromosoma X (femmina):

Non nuota velocemente come lo spermatozoo con cromosoma Y, solitamente è più lento meno mobile.

Più grande dello spermatozoo con cromosoma Y.

Vive più a lungo e può fecondare un ovulo per un periodo maggiore di uno spermatozoo con cromosoma Y.

Predilige un ambiente vaginale con pH minore (acido).

Cos’è interessante?

Le coppie che hanno già due figli dello stesso sesso hanno circa il 75% di probabilità di averne un terzo. Sembra che alcuni uomini producano più spermatozoi X o Y. Tutti conoscono famiglie in cui i genitori sembrano avere soltanto la “ricetta” per generare maschi o femmine e non nascono bambini di sesso diverso da generazioni.

Metodo Shettles per avere un maschio

Cerca di avere rapporti sessuali quando sei più fertile. Tieni uno schema della temperatura basale e segna i giorni fertili. Devi avere rapporti sessuali quando hai ovulato o stai per farlo, perché gli spermatozoo con cromosoma Y nuotano più rapidamente e non durano molto a lungo.

Non avere rapporti sessuali fino all’ovulazione. Attendi il momento di fertilità massima.

Sii creativa con le posizioni sessuali. Si ritiene che la penetrazione profonda possa essere utile in quanto favorisce il deposito dello sperma il più vicino possibile alla cervice.

Anche l’orgasmo simultaneo contribuisce a portare a destinazione gli spermatozoo con cromosoma Y.

Prima dei rapporti sessuali, bevi un caffè o condividi del cioccolato. La caffeina in questi casi è un ottimo propellente per gli spermatozoo con cromosoma Y e li rende più attivi.

Metodo Shettles per avere una femmina

Cerca di avere numerosi rapporti sessuali prima dell’ovulazione. Monitora i cicli di ovulazione e le variazioni del muco, per sapere quando finisce l’ovulazione.

Le posizioni con penetrazione poco profonda possono essere utili.

Maggiore è la frequenza di eiaculazione dell’uomo, minore è il numero di spermatozoi con cromosoma Y, quindi la frequenza dei suoi orgasmi è importante se desideri una bambina.

La donna deve trattenersi dall’avere un orgasmo, in modo da iniziare le contrazioni pelviche che favoriscono il viaggio degli spermatozoo con cromosoma Y fino all’ovulo.

Vantaggi del metodo Shettles

È molto economico, anche se si acquista il libro di Shettles.

Unisce la coppia dando la sensazione a entrambi di contribuire.

Il metodo Shettles aumenta la consapevolezza del corpo e la conoscenza della fertilità

e non provoca effetti collaterali nocivi.

È considerato un metodo naturale per aumentare le probabilità di selezione del sesso.

Svantaggi

È più difficile concepire una femmina che un maschio. Riducendo la frequenza dei rapporti sessuali si limitano le probabilità di concepimento in generale.

Il metodo Shettles richiede tempo, concentrazione e auto-controllo. Si deve creare collaborazione all’interno del rapporto.

Se il sesso del bambino non è quello prescelto, la delusione è in agguato. Prima di tentare con il metodo Shettles, le coppie devono capire bene che non dà alcuna garanzia e che, come genitori, il desiderio di un bambino non dovrà dipendere dal sesso.

EmptyView