Concepimento + Gravidanza + Test di gravidanza positivo Concepimento + Gravidanza + Test di gravidanza positivo
Gravidanza

Test di gravidanza positivo

Test di gravidanza positivo

Quei cinque minuti tra il test di gravidanza e il risultato possono essere i più lunghi della tua vita. E quando vedi l’esito e realizzi che il test è positivo, ti sembra di vivere in un sogno!

Prima di chiamare familiari e amici, parenti lontani, aggiornare Facebook, mandare tweet ed emettere un comunicato stampa, la prima cosa da fare, comunque, è accertarsi di essere incinta.

Fai un bel respiro, torna indietro e leggi le istruzioni del test. Le hai seguite alla lettera? Confronta con cura il risultato sullo stick del test con quello del test di gravidanza positivo sul foglietto illustrativo: sono uguali?

Cosa indica un test di gravidanza positivo?

Almeno nel 97% dei casi, se hai seguito attentamente le istruzioni, significa che sei incinta. Se speravi di avere un bambino, congratulazioni! Se per te è uno choc, allora dovrai riflettere e prendere decisioni importanti, quindi forse non avrai voglia di festeggiare la novità.

Se l’ormone gonadotropina corionica umana (hCG) è presente nell’urina a determinati livelli, quasi tutti i test di gravidanza danno esito positivo . 8-10 giorni dopo il concepimento, l’ovulo fecondato si impianta nella parete dell’utero, segnalando al corpo di rilasciare hCG, per cui i livelli dell’ormone aumentano costantemente nei mesi successivi.

Un test più sensibile, in grado di rilevare 15 mIU (milliunità internazionali) o più, fornirà il risultato positivo del test di gravidanza molto prima di altri (che potrebbero non dare risultati fino ad almeno 50 mIU o più di hCG nell’urina).

Dal punto di vista medico, livelli di hCG inferiori a 5mlU/ml sono ritenuti negativi per la gravidanza, mentre i livelli superiori a 25 mlU/ml danno un esito positivo.

Come posso avere la certezza che il test di gravidanza sia davvero positivo?

Per quanto raro, talvolta nei risultati dei test di gravidanza si verificano dei falsi positivi,

Se guardi il test troppo tardi rispetto al momento in cui l’hai fatto (di solito circa dieci minuti), potresti ottenere una linea di evaporazione che si confonde con un risultato positivo. (Non avevamo detto di seguire rigorosamente il foglietto illustrativo?)

Se assumi determinati farmaci per la fertilità o di altro tipo, che possono aumentare i livelli di hCG nel corpo, potresti ottenere un test di gravidanza falso positivo. Il test potrebbe inoltre essere errato se il kit fosse difettoso, per quanto accada raramente.

Per sicurezza, puoi ripetere il test di gravidanza. Se sei davvero angustiata per la situazione (e molte mamme Huggies® l’hanno ammesso), puoi andare in farmacia e acquistare un test di gravidanza di un’altra marca e ripeterlo (magari il mattino dopo appena sveglia, quando i livelli ormonali tendono a essere più alti).

Il passo successivo sarà un appuntamento con il medico per confermare e discutere dei risultati positivi del test di gravidanza, fare un check-up e ricevere indicazioni su cosa fare dopo.

Ricorda che tra il 25 e il 50% degli ovuli fecondati non supera le prime settimane e un ulteriore 15% di gravidanze conclamate termina in un aborto spontaneo.

Da quando è possibile ricorrere a test di gravidanza (più recenti e sensibili) una settimana prima della data presunta del ciclo, molte donne scoprono di essere incinte nelle primissime fasi, quando le probabilità di un aborto iniziale sono molto alte.

Questo potrebbe implicare delle enormi montagne russe emotive; realizzi di essere incinta con tutte le emozioni che accompagnano la scoperta, poi hai quella che sembra una normale mestruazione, ma può anche indicare che il tuo corpo stia interrompendo la gravidanza, espellendo ciò che all’inizio è solo un po’ di tessuto di cui non ti accorgi neanche.

Per questo, molte donne preferiscono non fare test di gravidanza fino alla data presunta del ciclo.

Cosa significa se il test di gravidanza è molto tenue?

Una linea molto tenue in un test di gravidanza positivo ha diverse ragioni.

Innanzitutto, potresti avere livelli di hCG molto bassi, solitamente perché sei nelle primissime fasi della gravidanza o, talvolta, perché il tuo corpo non produce la consueta quantità dell’ormone.

Anche nelle gravidanze normali si possono avere bassi livelli di hCG. Ogni donna è diversa, quindi non stressarti troppo per questo. Con l’avanzamento della gravidanza, avrai ulteriori informazioni su come procede la situazione.

Alcuni test possono dare una risposta sbiadita in caso di bassi livelli di hCG. Ripetere il test di gravidanza dopo qualche giorno potrebbe darti un risultato più nitido, sempre che tu riesca ad aspettare così tanto.

Se sei impaziente, ma non hai fatto il test al mattino appena sveglia, forse dovresti aspettare il giorno successivo, cioè quando i livelli ormonali nel corpo sono ai massimi livelli.

Buona fortuna!

EmptyView