Rimanere incinta + Concepimento + Come concepire un maschietto Rimanere incinta + Concepimento + Come concepire un maschietto
Gravidanza

Come concepire un maschietto

Come concepire un maschietto

Ci sono coppie che vogliono assolutamente concepire un bambino di un determinato sesso. I padri, soprattutto, possono desiderare un maschio, ma ci anche madri che sperano di avere un figlio. In generale le coppie sono felici indipendentemente dal sesso del nascituro, purché sia sano e forte. Se però vuoi provare ad aumentare le probabilità di avere maschio, non c’è niente di male a tentare. Ricorda soltanto che non ci sono garanzie e che le probabilità di concepire un maschio o una femmina sono pressoché identiche in ogni gravidanza.

Non fidarti troppo delle aziende che asseriscono di potere prevedere se concepirai un maschio o una femmina. Spesso le coppie sprecano denaro, fiducia ed energia ritenendo di potere consapevolmente influire sul sesso del nascituro.

Regime alimentare, calendari lunari, posizioni nei rapporti sessuali e persino pattern maschili/femminili in ambito familiare non cambiano le probabilità nella determinazione del sesso.

Indicazioni principali per il concepimento di un maschio - Ricorda che non ci sono garanzie

Pianifica i rapporti sessuali in coincidenza con il giorno dell’ovulazione (non oltre 24 ore dall’inizio dell’ovulazione).

Sono preferibili rapporti sessuali a penetrazione profonda,

in quanto favoriscono l’orgasmo femminile.

Prima del rapporto sessuale, bevi un energy drink, una tazza di caffè o mangia del cioccolato.

Convinci il partner a sostituire gli slip stretti con i boxer.

Vero o falso?

Sono gli uomini a determinare il sesso del nascituro, non le donne. Gli uomini producono spermatozoi che possono avere i cromosomi X (femmina) o Y (maschio). Quando un cromosoma X dello sperma del padre, si combina con il cromosoma X della madre (nell’ovulo), nascerà una femmina (XX), mentre quando un cromosoma Y dello sperma si combina con il cromosoma X della madre, nascerà un maschio (XY).

Non esiste la garanzia assoluta di avere un bambino di un determinato sesso. Sperare e tentare di avere un maschio o una femmina si riduce a questo e non influisce sulle probabilità in un senso o nell’altro.

Un testicolo non produce spermatozoi X e l’altro spermatozoi Y. Entrambi producono lo stesso numero di spermatozoi X e Y ed è casuale quale dei due feconderà l’ovulo.

Ci sono famiglie che sembrano procreare più bambini di un determinato sesso, per esempio se una uomo ha più fratelli, è più probabile che abbia un figlio maschio.

I trattamenti di fitoterapia e medicina complementare non influiscono sulle probabilità di concepire un maschio o una femmina. Le loro rivendicazioni sono tendenzialmente illegittime, prive di supporto e di motivazioni scientifiche.

Non posso scegliere il sesso del mio bambino?

Recentemente, è stata messa a disposizione dei genitori una nuova procedura denominata Diagnosi genetica preimpianto (PGD). Si abbina alla fecondazione in vitro (IVF) e consente di rilevare problemi genetici specifici in un embrione prima dell’impianto nell’utero. In questo modo, i genitori affetti da malattie genetiche, avranno l’opportunità di avere un bambino sano. Nonostante l’altissima percentuale di successo nella determinazione del sesso, la procedura non garantisce il buon esito della gravidanza. Questo metodo di impianto selettivo è inoltre accompagnato da una serie di questioni etiche, sociali e religiose.

La procedura è molto costosa e, secondo la nostra concezione di assistenza medica, non può ancora essere considerata una spesa legittima.

Vediamo quindi le alternative (molto più economiche).

Tempistica dei rapporti sessuali

Si ritiene che la tempistica dei rapporti sessuali di una coppia faccia davvero la differenza nel tentativo di concepire un maschio. Secondo una delle strategie suggerite dal metodo Shettles, le probabilità di avere un maschio aumentano se il concepimento avviene il più vicino possibile all’ovulazione. Lo spermatozoo Y (maschio) non è resistente quanto quello X (femmina) e, secondo Shettles, può essere aiutare il primo a giungere a destinazione senza dovere competere più del necessario. Tutto questo dipende ovviamente dalla volontà di una coppia di monitorare l’ovulazione della donna e dalla disponibilità reciproca in queste ore cruciali per la fertilità.

Secondo il Dr. Shettles, dovresti programmare il rapporto sessuale 12 ore prima dell’ovulazione.

Fai clic qui per saperne di più: Metodo Shettles per il concepimento di un maschio

Secondo Shettles, per avere un maschio, non devi avere rapporti sessuali:

Oltre 24 ore prima dell’inizio dell’ovulazione

12 ore dopo l’ovulazione

Shettles raccomanda inoltre, alle coppie che vogliono concepire un maschio:

Posizioni consigliate: è preferibile avere rapporti sessuali a penetrazione profonda, in quanto consentono di depositare il seme e gli spermatozoi il più vicino possibile alla cervice della donna in modo che abbiano maggiori opportunità di raggiungere l’ovulo nelle tube di Falloppio. Si ritiene che avere rapporti dodici ore prima dell’ovulazione favorisca le probabilità di concepire un maschio.

Anche l’orgasmo femminile sarà utile, preferibilmente se si raggiunge prima di quello maschile, per migliorare le proprietà alcaline della vagina e sostenere l’attività degli spermatozoi. L’orgasmo provoca inoltre contrazioni uterine e vaginali che spingono gli spermatozoi verso l’alto, cioè dove devono andare.

Per aumentare la conta spermatica, il padre non dovrebbe eiaculare per 4-5 giorni prima dell’ovulazione, in modo da aumentare le probabilità di avere un maschio, secondo Shettles.

Come so quando ho ovulato?

A metà del ciclo mensile, molte donne soffrono di un dolore particolare su un lato della zona pelvica inferiore.

Cambiamenti nel muco cervicale. Il muco fertile è chiaro, acquoso e filamentoso, simile all’albume dell’uovo. perché le cellule cambiano per favorire il passaggio regolare dello sperma verso l’alto attraverso la cervice verso le tube di Falloppio. Anche il muco fertile è meno acido di quello non fertile e quest’ambiente è favorevole agli spermatozoi, anziché alla loro eliminazione.

Potresti pensare alla possibilità di ricorrere ai kit per i test di ovulazione, Rilevano le variazioni ormonali che si verificano durante l’ovulazione, in particolare l’aumento dell’ormone luteinizzante, anche se la loro efficacia è tuttora oggetto di dibattito. Il prezzo delle strisce per il test di ovulazione parte da R100, a seconda di dove si acquistano.

Puoi sentirti diversa. Le donne che hanno ovulato e sono all’apice della fertilità spesso hanno un aumento della libido, appaiono più attraenti e rilassate.

Aumento della temperatura basale. È la temperatura minima raggiunta dal corpo durante il riposo e il sonno. Subito prima dell’ovulazione, si registra un aumento della temperatura di un paio di gradi. Per concepire un maschio, può essere utile monitorare la temperatura basale per qualche mese in modo da individuare i picchi di fertilità.

Indicazioni generali per concepire un maschio

La caffeina può contribuire a dare un ulteriore impulso allo spermatozoo che trasporta il cromosoma Y. Non ti farà male bere un energy drink, una tazza di caffè o mangiare del cioccolato prima del rapporto sessuale.

Se il partner indossa slip stretti, suggeriscigli di cambiare biancheria intima. I boxer non stringono i testicoli vicino al corpo e non ne provocano il surriscaldamento, che potrebbe ridurre il numero di spermatozoi prodotti e, di conseguenza, le probabilità di concepire un maschio.

Il mio regime alimentare è importante?

Sembra che gli spermatozoi Y prediligano un ambiente vaginale alcalino, in cui avviene la correlazione tra regime alimentare e selezione del sesso. Tuttavia, seguire una dieta meno acida fa davvero la differenza? La questione è tuttora oggetto di dibattito, per quanto probabilmente irrilevante.

Per concepire un bambino puoi prendere in considerazione di:

Assumere cibi meno piccanti e alimenti contenenti aceto, agrumi e il relativo succo nonché aromi aspri/penetranti.

Evitare i latticini, come latte, formaggio, yogurt e gelato.

Assumere più alimenti contenenti potassio, come banane, broccoli, patate, spinaci e cavoletti di Bruxelles.

Secondo alcune ricerche, assumere quotidianamente un integratore a base di olio di enotera migliorerebbe le probabilità di concepire un maschio.

Aumenta il consumo di questi alimenti:

Pane, avocado, mandorle, germogli ed erba di grano.

Pinoli e ciliegie.

Puoi richiedere informazioni presso le cliniche che eseguono la Diagnosi Genetica Preimpianto e consultare sulla Gazzetta Ufficiale le linee guida contenenti le indicazioni delle procedure e delle tecniche di procreazione medicalmente assistita.

EmptyView