Gravidanza + Benessere in gravidanza + Guidare Gravidanza + Benessere in gravidanza + Guidare
Gravidanza

Guidare in gravidanza

Guidare in gravidanza

Guidare o usare l’auto in gravidanza potrebbe risultare un po’ difficoltoso. Immagina di dover fare qualche manovra impegnativa e di essere nell’ultimo periodo di gravidanza.

I cambiamenti del corpo rendono complicato trovare la posizione comoda da seduta. Non dimenticare che cintura di sicurezza e airbag sono, ovviamente, fondamentali come sempre.

Allacciare le cinture di sicurezza

Quando guidi, assicurati di regolare in modo corretto il sedile e il volante per avere il pieno controllo dell’auto. Devi poter raggiungere il volante e i pedali in tutta comodità, lasciando uno spazio sufficiente tra il volante e la parte superiore del corpo.

È importante allacciare sempre la cintura di sicurezza, indipendentemente da dove sei seduta in auto. Altrettanto importante è allacciarla in modo corretto:

sposta gli abiti ingombranti affinché la cintura aderisca il più possibile al corpo;

posiziona la cintura addominale sulle cosce assicurandoti che sia ben tirata e piatta sotto la pancia;

assicurati che la cintura trasversale sia posizionata tra i seni e ben tirata.

5 consigli per una guida sicura

1. Usa i tuoi sensi. Guardati intorno: controlla la strada davanti a te per prevedere cosa succederà e tieni d’occhio anche la strada dietro di te. Cerca di prevedere il cambio di corsia quando ci sono ancora un po’ di auto davanti a te, così hai tutto il tempo per inserirti.

2. Resta sveglia. Se sei stanca, non guidare. Spesso guidare è monotono, soprattutto sulle lunghe distanze e in autostrada. Se ti senti stanca, accosta e fai una sosta per riposare e recuperare le forze.

3. Guida in base alle condizioni. Se le condizioni della strada sono pericolose, riduci la velocità di conseguenza. In caso di asfalto bagnato, se viaggi a una velocità di 100 km/h devi di norma aggiungere 18 metri alla distanza di frenata.

4. Usa il telefono solo in condizioni di sicurezza. La prima responsabilità del conducente è l’utilizzo sicuro del veicolo. Per prevenire gli incidenti è fondamentale evitare qualsiasi distrazione. Presta sempre attenzione alla strada. Aspetta di essere in una situazione di sicurezza prima di fare o ricevere telefonate e assicurati sempre di usare il Bluetooth o il vivavoce. Se non ti è possibile, fermati in un posto sicuro per usare il telefono.

5. Calcola un tempo di reazione sufficiente. Applica la regola dei tre secondi per calcolare se hai spazio sufficiente tra la tua auto e quella che ti precede. Osserva l’auto davanti a te mentre passa in un certo punto della strada e quindi conta fino a tre: se raggiungi quel punto prima del tre, stai guidando a una distanza troppo ravvicinata.

Domande frequenti

D: La cintura di sicurezza può arrecare danni al feto?

R: Gli studi dimostrano che la protezione migliore, sia per le donne in gravidanza che per il feto, è indossare in modo corretto la cintura di sicurezza a tre punti. In questo modo si riduce notevolmente il rischio di lesioni al feto. Pertanto, le donne incinte devono allacciare sempre la cintura di sicurezza.

D: In gravidanza, come si deve allacciare la cintura di sicurezza?

R: La parte superiore della cintura diagonale deve essere ben posizionata davanti alla spalla, passare attraverso il seno e di lato alla pancia. La parte inferiore deve essere ben tesa sulle cosce e posizionata sotto la pancia, il più in basso possibile. Non deve mai scorrere verso l’alto sulla pancia. La cintura deve aderire il più possibile al corpo. Verifica che la cintura non si sia attorcigliata.

EmptyView