Gravidanza + Benessere in gravidanza + Guida all’autopalpazione del seno Gravidanza + Benessere in gravidanza + Guida all’autopalpazione del seno
Gravidanza

Guida all’autopalpazione del seno

Guida all’autopalpazione del seno

L’autopalpazione del seno è una forma di prevenzione importante che permette alle donne di monitorare la salute del seno. Facendola regolarmente, puoi verificare personalmente come deve essere il senso normalmente. Ciò ti permetterà di notare qualsiasi cambiamento.

Cerca consiglio medico immediatamente se noti un cambiamento, per esempio:

Un ingrossamento o un bozzolo

Irritazione della pelle

Un affossamento che non avevi mai visto prima

Quando fare l’auto-palpazione

Assicurati di controllare il seno circa una volta al mese o comunque regolarmente. Un modo semplice per ricordarsi è segnarselo in agenda ogni mese.

Il momento migliore per fare l’auto-palpazione è 7 giorni dopo l’inizio del ciclo. Ciò perché il seno sarà meno morbido. Se prendi la pillola contraccettiva, allora dovresti farla il primo giorno della nuova confezione.

Come fare l’auto-palpazione

È importante chiedere al medico un consiglio su come fare l’auto-palpazione correttamente. Fatti dare istruzioni dettagliate così che puoi essere sicura di come la fai e capire cosa stai sentendo.

È una buona idea fare questo esame di fronte ad uno specchio perché un’auto-palpazione efficace prevede due parti. Dovrai:

Guadare il seno

Sentire il seno

Guardare

Di fronte allo specchio, cerca cambiamenti visibili che comprendono differenze di colore e forma dei seni e capezzoli.

Dovresti fare questo esame da quattro posizioni:

con le braccia lungo i fianchi

con le braccia alzate sopra la testa

con le mani sui fianchi

piegata leggermente in avanti

Sentire

Sdraiati e tocca il seno. Usa il braccio opposto al seno che stai toccando (ex. usa il braccio destro per toccare il seno sinistro e viceversa).

Utilizzando 3 o 4 dita, premi con decisione sul seno partendo dal capezzolo e andando verso l’esterno con un movimento circolare. Questo dovrebbe portarti fino alla clavicola e verso il solco intermammario. Dovresti notare qualsiasi cambiamento nel seno in termini di indolenzimento o bozzoli.

Mentre la stragrande maggioranza dei bozzoli e cambiamenti al seno non sono pericolosi o sospetti, avere parte attiva nella cura del seno è un modo per contribuire al progetto di gestione della tua salute generale.

Ricorda, è importante essere guardate da un medico all’inizio per essere sicura di farlo correttamente.

EmptyView