Baby + Baby Care + Nursery Décor Baby + Baby Care + Nursery Décor
Gravidanza

Decorare la nursery

Decorare la nursery

In buona sostanza, la nursery non è altro che la cameretta del bebè; decorarla a tuo piacimento ti farà sentire particolarmente bene. Crea uno spazio che non sia soltanto sicuro e adatto al tuo bambino, ma anche piacevole e confortevole per gli adulti, come te e il tuo partner.

Da dove cominciare?

Prima di precipitarti nei negozi per scoprire tutte le opzioni disponibili (e ce ne sono tantissime...), ti consigliamo di trascorrere un po’ di tempo nella stanza che intendi trasformare nella nursery del tuo bebè.

Passeggiando nella stanza, pensa a quale vorresti che fosse la disposizione complessiva della nursery, in particolare la posizione dei mobili più grandi.

Entra nella stanza in diversi orari del giorno e osserva dove si posa la luce, in modo da individuare i punti più adatti ad accogliere la culla. In generale, per favorire il sonno del bambino, conviene evitare le zone attraversate da correnti d’aria e i punti direttamente colpiti dalla luce solare, in particolare di prima mattina, così come eventuali angoli della stanza illuminati di notte dalle luci della strada.

Culla, fasciatoio e poltrona sono i perni su cui ruota la nursery. Naturalmente, lo schema cromatico prescelto può dipendere da questi elementi chiave, per essere poi applicato al resto della nursery.

Se preferisci arredi con colori neutri, puoi comunque vivacizzare la stanza utilizzando accessori più appariscenti. Pensa, per esempio, a un set da letto vivacemente colorato o persino a una parete decorata in maniera personalizzata. Altri elementi utilizzabili per creare punti di interesse all’interno della stanza comprendono quadri, poster, adesivi, decorazioni appese, giocattoli e tappetini per bambini. Questi elementi possono essere scelti appositamente in abbinamento al tema della nursery.

Quando si tratta di decorazioni, non ci sono limiti all’immaginazione, ma avere in mente un tema fin dall’inizio ti aiuterà ad armonizzare i vari elementi della nursery, dando vita a un insieme coerente.

Creare l’atmosfera giusta

L’uso di colori brillanti può trasmettere alla stanza energia e vivacità. Valuta con attenzione su quali elementi di arredo vorresti attirare lo sguardo e quale schema cromatico potrebbe funzionare meglio per creare l’atmosfera che hai in mente.

In generale, se studiato in maniera corretta, qualsiasi schema cromatico può funzionare. Le tonalità scure devono essere usate con parsimonia, perché, se presenti in grandi quantità, rischiano di far sembrare gli spazi più piccoli di quello che sono.

Progetta la nursery prevedendo varie opzioni di illuminazione, così da poter regolare i livelli di luce in base al momento della giornata e a seconda delle esigenze tue e del bambino. Per le poppate e i cambi di pannolino notturni (quando conviene mantenere il bebè in dormiveglia), ti farà comodo una luce tenue e tranquillizzante, ma che ti permetta al tempo stesso di muoverti nella stanza in sicurezza e senza svegliare il bambino.

Minimizzare il disordine

Per rendere la stanza più sicura, elimina possibili ostacoli come borse e cavi elettrici; ridurre il disordine è anche un ottimo modo per mettere in risalto gli elementi chiave della nursery e attirare l’attenzione sul resto dell’arredo.

 

EmptyView