Bebè + Tappe di sviluppo + Prime parole Bebè + Tappe di sviluppo + Prime parole
fino a un anno

Prime parole

Prime parole

Anche se le prime paroline del bambino sono motivo di euforia, secondo gli psicologi non sono l’unico segnale dello sviluppo del linguaggio.

Ecco quattro segni che potrebbero indicare il raggiungimento imminente di questo importante traguardo:

1. Le prime parole più diffuse

Verso i 10 mesi, il piccolo potrebbe improvvisamente pronunciare le sue prime paroline. In quasi la totalità dei casi, le sue primissime parole sono “pa-pa” e “ma-ma.” Questi suoni sono vere e proprie abbreviazioni di parole. Potrebbe anche dire, per esempio, “pu” per più o “coa” per ancora. In questa fase, questi semplici suoni rappresentano tutto ciò che il bambino riesce a formulare, risultando sufficientemente chiari per i genitori.

2. Mamma, ti capisco!

Un segnale molto importante che ti avverte dello sviluppo del linguaggio del tuo bambino è la sua comprensione sempre più precisa di ciò che gli dici. Probabilmente, è già in grado di capire parole come mamma, papà, bambino, scarpa, palla, succo e biscotti, o lo sarà presto. In questa fase, capisce anche i nomi dei membri della famiglia e degli animali domestici.

3. Ciao ciao!

Per la prima volta, il piccolo è capace di seguire un’istruzione semplice come “Fai ciao con la manina”, “Portami l’orsetto”, “Smettila” o “Dammi un bacino.” Questo dimostra che il piccolo non soltanto ha imparato le singole parole e i loro significati, ma anche l’intera idea espressa dal parlato. Si tratta di una tappa molto importante nello sviluppo del linguaggio, e indica che comincerà a parlare molto presto.

4. Lallazione

Il bebè può anche cominciare le cosiddette “pseudo conversazioni”, secondo la definizione degli psicologi. Il piccolo produrrà varie sillabe come se stesse parlando normalmente, imitando il modo di parlare, l’espressione del viso e il tono di voce degli adulti. La lallazione è un altro segnale da cui emerge che il tuo piccolo è pronto per iniziare a parlare.

Non stancarti di parlare normalmente al tuo bambino, ripetendo i nomi di oggetti familiari e descrivendo ciò che fai. Preparati a un evento straordinario nella vita di mamma, papà e bimbo: le prime paroline!

EmptyView