Gravidanza + Suggerimenti per organizzarsi Gravidanza + Suggerimenti per organizzarsi
fino a un anno

Suggerimenti per organizzarsi

Suggerimenti per organizzarsi

Dando struttura e organizzazione alla ruotine quotidiana, diventa più facile gestire tutte le esigenze. Tutti i giorni bisogna mangiare, vestirsi e svolgere diverse attività. Lo stesso vale per la casa. Se però i vari compiti non vengono svolti, le cose da fare si accumulano fino a sopraffarci. I nostri consigli sono pensati per semplificare la vita a te e alla tua famiglia.

Per creare procedure e organizzare la vita familiare, bisogna essere flessibili. Magari lavori molte ore, oppure hai un bambino molto piccolo. Può arrivare il momento in cui ti senti a pezzi, a furia di cercare di giostrarti tra le esigenze familiari, il lavoro e gli impegni fuori casa. È importante concentrarsi sui bisogni della famiglia e stabilire delle priorità coerenti.

Organizzazione

Quando la casa è pulita e ordinata, tutto tende a funzionare meglio. Non significa che la casa debba sembrare finta, ma almeno che i bambini possano girare per la casa senza rischiare di inciampare in qualcosa in ogni stanza. Una casa organizzata può anche essere un po’ caotica, ma avere il frigorifero pieno e tu non dovrai ogni volta tornare al negozio a comprare i prodotti dimenticati. Al contrario, potrai preparare la cena in tutta tranquillità.

Un semplice suggerimento organizzativo è che la gestione della casa funziona meglio se esistono elenchi e piani che conoscono tutti. Questo significa che ti basterà fare un controllo settimane di alcuni prodotti, come carta igienica e detersivi, per non rischiare di dover tornare a comprare i prodotti dimenticati o di non avere più calzini puliti.

Avere un organizer settimanale è un altro semplice suggerimento che ti aiuta a fare in modo che tutti i bisogni familiari siano soddisfatti. Significa che tutti sapranno cosa ci sarà per cena o chi ha impegno dopo la scuola. Riduce il vortice di caos che a volte diventa la vita familiare. Questo per il solo fatto che tutti in famiglia sanno cosa è previsto per il giorno dopo.

Esiste un’infinità di trucchi e consigli per organizzare la casa. Ma un metodo che funziona perfettamente in una famiglia, può rivelarsi disastroso in un’altra. Starà a te individuare quelli più adatti per la tua situazione. Meglio programmare piccole pulizie quotidiane, anziché lasciarle aumentare all’infinito.

Ecco un esempio di programma delle attività quotidiane:

Controlla che tutta la biancheria sporca sia nell’apposito cesto

Fai i letti

Controlla i prodotti per il bagno e per il bucato

Riordina dopo aver preparato da mangiare

Pulisci i piani di lavoro e libera il lavandino

Prendi un contenitore di plastica e libera dagli impicci le superfici di lavoro

Svuota i cestini

Coinvolgimento della famiglia

È importante coinvolgere tutta la famiglia nell’organizzazione della casa. Un suggerimento importante è quello di non far ricadere tutta la gestione familiare su un’unica persona. Quando i bimbi cominciano a camminare, in genere amano molto aiutare. È importante assecondare questo entusiasmo, senza nel contempo esagerare. Puoi incoraggiarli a svolgere compiti semplici, come mettere i giochi in grandi contenitori di plastica oppure dargli scopino e paletta perché ti aiuti a pulire casa. I bambini più grandi sono in grado di svolgere una serie di compiti e, quando prepari la tabella delle attività domestiche, è il momento giusto per decidere insieme come possono contribuire alla gestione della casa.

Discuti con il tuo partner quali sono le vostre aspettative condivise. Suddividi le attività domestiche in modo equilibrato tra voi. Raggiungere un accordo significa che sarà chiaro a entrambi chi farà cosa. Posiziona la tabella in un punto bene in vista della casa; il frigorifero è di solito il posto migliore. In questo modo, il promemoria delle responsabilità di ognuno sarà sempre sott’occhio.

Tu

Un suggerimento fondamentale è riuscire a gestire il tempo e organizzare la giornata in modo da riservare un po’ di tempo prezioso per te. Le richieste di tempo sono di solito infinite, soprattutto quando ci sono dei bambini. A volte sentirai il bisogno di avere maggiore rigore nel modo in cui organizzi la giornata. I vantaggi a lungo termine sono in genere enormi. Programmando regolarmente del tempo per il bucato o le pulizie, scoprirai di avere più tempo per le cose che ami fare. Se lasci accumulare queste incombenze, possono diventare enormi e occuparti tutto il tempo.

Creare uno schema quotidiano significa anche aiutare l’equilibrio mentale. Svolgendo questi compiti poco alla volta, riduci i livelli di stress e di ansia. Programmando anche del tempo per te e cercando di evitare le perdite di tempo, trarrai enormi vantaggi.

EmptyView