Gravidanza + suggerimenti in cucina + programmare i pasti Gravidanza + suggerimenti in cucina + programmare i pasti
fino a un anno

Programmare i pasti della settimana

Programmare i pasti della settimana

La programmazione dei pasti per tutta la settimana consente di ridurre al minimo la pressione che comporta la loro organizzazione quotidiana.

Perché non scaricare un modello di organizzazione del menu da stampare e utilizzare ogni settimana? In questo modo potrai decidere cosa preparare per l’intera settimana. La nostra guida dettagliata alla programmazione dei pasti ti svelerà come preparare una serie di piatti variati e stuzzicanti per tutta la famiglia. Potrai così risparmiare tempo e denaro preziosi. Inoltre, la sera diventerà probabilmente un momento molto meno stressante perché non dovrai decidere cosa cucinare per cena.

Come programmare i pasti

1. Crea una varietà

Scrivi i giorni della settimana partendo da quello in cui fai la spesa settimanale o mensile. Se, ad esempio, è giovedì, sarà più comodo cominciare a programmare il menu da quel giorno.

Prepara un elenco con le ricette preferite in famiglia e inseriscile nel programma di menu per la settimana o il mese che segue. Offre una buona varietà di piatti?

Forse devi ottimizzare qualcosa per offrire una varietà di piatti che includano pasta, pesce stufato o altri tipi di carne o ricette vegetariane.

Questo è il momento buono per uscire dalla tua zona comfort e provare nuove ricette.

2. Valuta le esigenze quotidiane

Alcuni giorni avrai più tempo di stare in cucina di altri. Altre volte dovrai lavorare fino a tardi o i bambini dovranno praticare qualche attività nel tardo pomeriggio.

Confronta il tuo calendario settimanale con il tuo programma di menu. Hai scelto piatti facili e veloci da preparare per quei giorni? Programmali quindi di conseguenza. Se arrivi a casa tardi e pensi di cucinare un piatto un po’ elaborato, forse è meglio che riconsideri se è il giorno giusto per prepararlo.

3. Chiedi qualche input

Chiedi a tutta la famiglia di aiutarti a preparare il menu. Parla con il tuo compagno delle sue preferenze e dei giorni in cui ti può aiutare a preparare la cena.

Se i bambini sono grandicelli, discuti con loro dei loro piatti preferiti. Domanda se preferiscono la pasta o il riso, un piatto di carne o uno vegetariano. Spesso le loro risposte ti sorprenderanno.

4. Fai scorta di verdure e insalate

Durante l’estate preferirai le insalate, ma d’inverno le verdure cotte sono il contorno principale.

P1256 Immagine B

Quando fai la spesa settimanale o mensile è fondamentale avere scorta sufficiente di verdure. In questo modo le puoi servire a cena tutte le sere.

Insalata e verdure richiedono un preparazione minima. Al massimo dovrai pelarle e tagliarle. Tuttavia, il loro valore nutrizionale è prezioso per te e la tua famiglia ed è importante includerle nel menu.

Ti sarà utile preparare un menu delle verdure insieme a quello dei pasti principali. Con una semplice pannocchia di mais seguita da un’insalata verde offrirai una salutare varietà di scelta a tutta la famiglia.

5. Attaccalo al frigo

Sembra ovvio, ma una volta che è pronto attacca il programma dei menu al frigo affinché sia ben visibile a tutti. Prima di tutto, sarà un promemoria quotidiano per te se devi scongelare la carne o comperare un ingrediente.

Poi, sarà un promemoria per i tuoi familiari che sapranno cosa aspettarsi a cena. Così, nessuno si lamenterà e i bambini più piccoli proveranno un senso di sicurezza sapendo in anticipo cosa mangeranno ogni giorno.

6. Prepara una lista e seguila

Quando il programma dei menu è pronto, ripassa gli ingredienti necessari e annotali. Controlla dispensa e frigo per vedere se devi comperare qualcosa e aggiungerlo alla lista della spesa.

Controlla i cataloghi per vedere se c’è qualche offerta speciale di cui puoi approfittare. In tal caso, magari vale la pena comperare qualcosa in più e congelarlo per utilizzarlo in seguito.

Cerca di fare la spesa nell’orario migliore per te e le dinamiche della tua famiglia. Sebbene non sia un momento privo di stress, una lista ti permetterà di concentrarti e probabilmente ti sarà più facile ricordare gli ingredienti fondamentali.

In aggiunta, con una lista non comprerai cose di cui non hai bisogno, risparmiando così a lungo termine una considerevole somma di denaro.

7. Pensa in anticipo

Alcune cose semplicemente non vanno come programmato. Hai il programma per i pasti appeso al frigo, ma per una ragione qualsiasi non puoi cucinare.

Ecco perché, quando possibile, è opportuno preparare doppie razioni e congelare gli avanzi. In tal modo se la giornata ti sfugge di mano, puoi sempre congelare una delle tue cene di emergenza.

EmptyView