Gravidanza + Suggerimenti per organizzarsi + Organizzare le giornate Gravidanza + Suggerimenti per organizzarsi + Organizzare le giornate
fino a un anno

Soluzioni per organizzare le tue giornate

Soluzioni per organizzare le tue giornate

Il vantaggio di avere una routine e un’organizzazione giornaliera è che avrai tua vita sotto controllo. Questo sia che tu debba gestire un neonato, una serie di bambini piccoli o il lavoro fuori casa e i bambini insieme.

Organizzare la giornata non significa avere ogni minuto programmato. Significa semplicemente sapere cosa è previsto ogni giorno. Sarà un vantaggio per te e anche per i tuoi figli.

Fai il punto

Quali sono per te le ore più intense della giornata? Di solito il momento del risveglio la mattina e l’ora di cena. È importante comprendere perché questi momenti siano così impegnativi, in modo da adottare alcune strategie pratiche per ovviarli.

Al mattino, il motivo può essere quello di dover far vestire e mangiare tutti oppure di preparare all’ultimo momento dei documenti che avevi dimenticato. Prova a pensare a come poter rendere la mattina meno stressante. Una soluzione potrebbe essere quella di avere un posto dedicato per riporre le chiavi, oppure preparare i vestiti la sera prima per evitare di farlo al mattino. Puoi vedere qui i nostri consigli pratici su come organizzare la mattina e renderla meno stressante.

Se i tuoi figli vanno a scuola e fanno fatica a organizzarsi la mattina, crea una routine anche per loro. Puoi preparare le merenda la sera prima e conservarla in frigorifero, oppure assegnare un luogo dedicato per tutto il materiale scolastico.

Crea una routine

Nei primi mesi di vita, i neonati sono troppo piccoli per le routine. Però potrai crearne una per te e quando saranno un po’ più grandi potrai iniziare a prevederne una anche per loro. Potrà essere sotto forma di tabella di spunta sul frigorifero da depennare man mano. Non serve che la routine indichi attività come far mangiare o cambiare il bambino (anche se magari lo vorresti); l’obiettivo principale è piuttosto quello di favorire il tuo senso di benessere. Può essere un pratico promemoria e nel contempo darti un senso di soddisfazione.

Può anche essere molto semplice:

Fare i letti

Vestirsi

Fai colazione

Lavarsi i denti

Pettinarsi

Programma in anticipo

Fai in modo che la routine comprenda la pianificazione dei pasti, in modo da trovare sempre in frigorifero quello che ti serve. Verifica anche che contenga gli eventi una tantum, come appuntamenti o riunioni, che modificano la routine abituale. Questo ti consentirà di gestirli adeguatamente

Se i tuoi figli sono più grandi e al mattino devi uscire per andare al lavoro oppure se lavori da casa, avere una routine è imprescindibile. Per i più piccoli, crea una tabella con le immagini delle attività da fare e una versione scritta per quelli più grandi.

Fai lo stesso per la sera. Crea una routine in modo da sapere cosa devi fare e sarà poi una soddisfazione riuscire anche a farlo. Potrà essere una tabella di spunta sul frigorifero o una serie di promemoria sullo smartphone, che ti consentano di eseguire tempestivamente le attività e passare a quelle successive.

Evita gli sprechi di tempo

Fissa delle linee guida per te stessa sul modo di usare il tempo della giornata. Se lavori da casa, dovrai essere molto rigorosa sulla suddivisione del tempo. È importante concentrarsi sul lavoro che devi svolgere, che si tratti di sterilizzare il biberon o di fare telefonate. Assegna il tempo alle varie attività in ordine di priorità e gestiscile di conseguenza. Con un piano ben strutturato, gestirai tutto con meno fatica.

EmptyView