Cura del bebè + Salute + il massaggio nei primi mesi Cura del bebè + Salute + il massaggio nei primi mesi
fino a un anno

Il massaggio nei primi mesi

Il massaggio nei primi mesi

Quando il tuo bambino avrà 3 o 4 mesi, probabilmente noterai periodi di veglia più lunghi durante la giornata (e magari anche periodi più lunghi di sonno durante la notte!). Alcuni dei riflessi dei neonati inizieranno a scomparire lasciando il posto a un’attività più volontaria.

Il tuo bambino sarà probabilmente più interattivo, sia vocalmente che con le espressioni fisiche, e potrebbe voler iniziare a rotolare durante il massaggio.

Se pratichi il massaggio già da qualche tempo, il bambino potrebbe essere abituato e quindi riuscire a rimanere completamente concentrato. Se questo non fosse il caso, adatta la tua routine alle sue esigenze per scoprire le sue curiosità in evoluzione e nuove capacità fisiche.

Ad esempio, se il bambino rotola sulla pancia, fai un massaggio sulla schiena.

Quando sarà pronto a rotolare sulla schiena, passa alla parte davanti. Se vuole sedersi, aiutalo e prova a massaggiare mani e braccia. Ricorda di massaggiare le guance e la zona dietro alle orecchie perché sta per iniziare il periodo della dentizione e questo può aiutare ad alleviare dolore e congestione.

Tutto questo accade tra i 6 e i 12 mesi! Probabilmente il tuo bambino si divincolerà, rotolerà, si siederà, striscerà e si tirerà su per sedersi o rimanere in piedi. Se il tuo bambino vuole essere attivo durante il massaggio, prova a variare quello che fai cambiando posizione, proponendo dei giochini oppure alternando tocchi più vigorosi ad altri più delicati. Accompagna i tuoi tocchi con filastrocche o storielle (o canzoni) inventate. Condividi i suoi gridolini di piacere o comicità.

EmptyView