Cura del bebè + Salute + coliche del neonato Cura del bebè + Salute + coliche del neonato
fino a un anno

Coliche del neonato

Coliche del neonato

Le coliche sono molto comuni nei bambini piccoli, anche se le cause sono ancora poco chiare e non si capisce perché alcuni neonati ne soffrano e altri no. Generalmente colpiscono i bambini nelle prime quattro settimane di vita e durano per tre o quattro mesi.

Cosa sono le coliche?

Il tuo bambino piange per più di tre ore al giorno, tre giorni a settimana, da più di tre settimane, nonostante mangi bene e sia in salute? Allora potrebbe soffrire di coliche.

Come posso sapere se si tratta di coliche?

Il tuo piccolino è sano e ben nutrito ma piange molto, spesso alla stessa ora.

Comincia a piangere all’improvviso e apparentemente senza alcun motivo.

Il pianto è intenso, acuto e spesso inconsolabile.

La postura del bambino cambia: rannicchia le gambe, stringe i pugnetti e irrigidisce i muscoli addominali durante il pianto.

Potrà mai migliorare?

Col passare del tempo quasi tutti i bambini migliorano e piangono sempre meno. In effetti, la maggior parte dei bambini inizia a mostrare chiari segni di miglioramento intorno ai tre mesi. A volte il cambiamento è molto rapido, quasi da un giorno all’altro.

Alleviare i sintomi

Usa il calore (leggero) o il tatto: fai un bagnetto caldo al tuo bambino o massaggiagli delicatamente il pancino.

Molte mamme e molti papà ricorrono spesso a una fascia o a un marsupio quando il bambino, soprattutto alla sera, è più irrequieto. Il bambino riesce così a rimanere in posizione verticale e il tuo movimento aiuta a dare sollievo.

Offri un ciuccio, perché la suzione tende a calmare.

Canta una canzone al tuo piccolino o usa dei rumori “bianchi” in sottofondo per provare a calmarlo (ad esempio, puoi portarlo a fare un giro in macchina).

EmptyView