Cura del bebè + Salute + massaggio del bebè + massaggio di felicità Cura del bebè + Salute + massaggio del bebè + massaggio di felicità
fino a un anno

Massaggio di felicità

Massaggio di felicità, dalla testa ai piedi e tocco d’amore

Ecco tre tecniche di massaggio incentrate sul potere del contatto fisico e pelle a pelle per rinforzare il legame con il tuo piccolo.

Il tatto è il primo linguaggio del tuo bambino che impara da te. Toccando e accarezzando il tuo bambino con amore, rinforzerai il legame tra di voi. Questo incoraggia il fluire dell’ossitocina, l’ormone dell’amore, che regala piacevoli ondate di emozioni per te e per il tuo bambino. ­­

Massaggio di felicità, dalla testa ai piedi e tocco d’amore: tutorial passo-passo

Siediti con le gambe incrociate sul tappetino da yoga insieme al tuo bambino davanti a te. Inizia chiedendo il permesso del bambino e recita la parola «Om» per 3 volte.

Tecnica dalla testa ai piedi:

Metti le mani al centro della testa del tuo bambino e falle scivolare delicatamente verso i lati fino ai piedi.

Ricordati di guardare il bambino negli occhi e sorridere.

Mentre procedi verso il basso, potresti voler strizzare un po’ le gambe del tuo bambino e usare i pollici per disegnare dei cerchi sulla parte superiore delle dita dei piedi.

Massaggio di felicità:

Resta seduta e prendi i piedi del tuo bambino tra le mani.

Usando i polpastrelli dei pollici, tocca leggermente appena sotto la pianta del piede. Questa pressione dovrebbe essere così leggera da sembrare una piuma.

Questa zona è legata al plesso solare e al diaframma ed è molto rilassante. Toccando in questo punto dovresti far calmare il tuo bambino.

Tocco d’amore:

Rimani seduta e metti le mani sul tuo bambino dove preferisci. Nota la risposta del bambino.

Prova a posare le mani sull’addome, sulle spalle, sulle gambe o sulla schiena del bambino.

Se è il bambino è a proprio agio, lascia le mani dove le hai posate.

Chiudi gli occhi e percepisci il tocco terapeutico e amorevole delle tue mani che si trasferisce al bambino.

Rimani in posizione finché entrambi lo desiderate, godendovi l’amore e il legame che condividete.

EmptyView