Sicurezza del Bambino + Sicurezza in acqua + imparare a nuotare Sicurezza del Bambino + Sicurezza in acqua + imparare a nuotare
da uno a tre anni

Imparare a nuotare

Imparare a nuotare

Vuoi che i tuoi figli imparino a nuotare, ma non sai da dove cominciare? Come per altri aspetti dell’essere genitori, anche questo potrebbe da subito sembrare insormontabile. Ecco qualche suggerimento per sguazzare in sicurezza!

Dove possono imparare a nuotare

Cosa sarebbe una calda giornata di sole senza potersi rinfrescare in piscina... Imparare a nuotare da piccolini è consigliabile e importante per assicurare la sicurezza del bambino in acqua. Ecco alcuni posti dove i bambini possono imparare a nuotare:

Piscine pubbliche o di casa - qui potrai insegnare tu al piccolo i movimenti corretti

Centro sportivo o scuola di nuoto locale - qui troverai insegnanti accreditati specializzati nell’insegnamento del nuoto

Piscina pubblica o di casa

Frequentare la piscina vicino a casa è un’ottima idea per trascorrere del tempo all’aria aperta tenendosi in esercizio.

Centro sportivo o scuola di nuoto locale

Queste strutture dispongono di istruttori qualificati nell’insegnamento del nuoto, qui i tuoi bambini potranno imparare a nuotare in un ambiente sicuro e sereno. Per scegliere la scuola di nuoto più adatta leggi tutte le informazioni utili e informati sulle scuole iscritte alle associazioni di categoria. Verifica inoltre gli orari della palestra vicino a casa per organizzare il momento migliore.

Corso di nuoto

Essere informata sulle possibilità di insegnamento del nuoto prima che il bambino ne abbia bisogno, ti consentirà di sapere quando è il momento adatto per cominciare. Huggies® ha creato una guida su come nuotare con bebè e neonati. Leggila prima di fare il grande tuffo insieme al piccolino. Incominciare bene è importante perché se il bebè svilupperà un’avversione o paura, questo potrebbe compromettere la possibilità di seguire le vere e proprie lezioni di nuoto in futuro senza paura.

Costumi da bagno per il bambino

Scegliere la tenuta migliore per la piscina o il mare, considerando la marea di opzioni diverse, può essere impegnativo. È fondamentale concentrarsi sulle cose importanti, specialmente se il bambino nuoterà sotto il sole. Considera una maglietta che possa indossare anche in acqua, le mute potrebbero essere poco pratiche se il bebè porta ancora il pannolino. Il pannolino è indispensabile in piscina, ma non sempre facile da gestire: prova Huggies® Little Swimmers. Sono diversi dai pannolini classici e potranno evitare imbarazzanti fuoriuscite in acqua durante le lezioni di nuoto.

Giochi in acqua per bambini

I bambini imparano meglio giocando, e questo vale anche in acqua. I giochi in piscina sono un modo divertente per imparare a nuotare e comprendere le nozioni di sicurezza in acqua di cui hanno bisogno. Un buon insegnante solitamente alterna le lezioni di nuoto ai giochi per supportare l’insegnamento e per mantenere alta l’attenzione.

I giochi sono pensati per rafforzare le abilità acquatiche, ad es. trattenere il respiro mentre ci si immerge per “trovare il tesoro” o utilizzare la tavoletta per rafforzare le gambine. Altri giochi come le gare di nuoto o di verticale aiutano i bambini a rafforzare le proprie abilità in vasca e a diventare più veloci e coordinati: il tutto divertendosi naturalmente.

Anche una giornata al mare può diventare l’occasione per nuovi giochi da spiaggia. Qui si può coinvolgere nel gioco l’intera famiglia a giocare a prendersi proprio vicino alle onde, così che i più piccoli possano vedere che non sono così paurose.

Non dimenticare la crema solare!

Per ulteriori informazioni vai alla sezione Genitori e bambini o Gravidanza

EmptyView