Genitori + Bambini + set fotografico in famiglia Genitori + Bambini + set fotografico in famiglia
da uno a tre anni

Come organizzare un set fotografico in famiglia

Idee per la foto di famiglia

Mamme e papà sono spesso dietro la macchina fotografica, più che al centro del mirino. Mentre le foto scattate al piccolo saranno sicuramente numerosissime, potrebbe essere più complicato riuscire a realizzare una foto di famiglia. Scattarne una ogni anno può diventare una bellissima tradizione, per conservare ricordi preziosi. Mettiti anche tu davanti all’obiettivo e cerca di catturare i momenti speciali della tua famiglia.

Come organizzare un set fotografico in famiglia:

Scegli il fotografo giusto: chiedi un consiglio ai tuoi amici che si sono già fatti ritrarre in famiglia. Spesso il passaparola è indice di qualità.

Oppure, informati sui fotografi della zona. La maggior parte avrà sicuramente un sito web con una galleria di testimonianze del proprio lavoro. Fai scorrere le immagini, e cerca di capire come lavorano. Potresti anche trovare l’ispirazione per il tipo di foto da scattare con la tua famiglia.

Scegli il momento giusto: tieni sempre conto degli orari del tuo piccolo. Cerca di fissare la sessione fotografica una volta che il bambino ha mangiato e riposato. In questo modo sarà più collaborativo.

Scegli un ambiente adeguato: è una buona idea scegliere una location familiare per tutti. Potrebbe essere il parco preferito o la spiaggia o un luogo che amate frequentare. Puoi anche scegliere un posto in cui avete trascorso momenti emozionanti e felici.

Oppure potete semplicemente mettervi davanti all’obiettivo tra le mura di casa. È la soluzione più semplice da gestire, soprattutto se hai più figli.

Evitando lo stress di spostarsi da e verso un luogo particolare, e concentrandosi sull’ambiente domestico è comunque possibile ottenere foto meravigliose e ricche di significato.

Contatta il fotografo per tempo: assicurati di fare una chiacchierata con il fotografo almeno una settimana prima dell’appuntamento. Chiedigli qualche consiglio sull’abbigliamento e informati su come intende scattare.

Se vi fotograferà all’aperto, potrebbe suggerirvi di non essere troppo eleganti. Se invece vi ritrarrà al chiuso, potrebbe consigliarvi uno stile più formale. Assicurati di chiarire le aspettative di entrambi in relazione agli scatti.

Prepara oggetti e snack: il tuo piccolo potrebbe avere un oggetto o un giocattolo preferito al momento. Assicurati che lo abbia con sé durante le foto. Oltre a tenere buono il bambino, potrebbe essere una comparsa tenera nelle immagini. In futuro, potrebbe anche ricordarvi gli interessi del vostro piccolo nelle varie fasi di sviluppo.

È assolutamente fondamentale assicurarsi che il bambino abbia qualcosa da sgranocchiare e da bere durante gli scatti. Tieni conto che potresti dover chiedere di fare una pausa, se il tuo bambino ne avrà bisogno; in ogni caso se hai tutto l’essenziale a portata di mano i rischi dei capricci dovrebbero essere ridotti al minimo.

Valuta gli eventuali suggerimenti:

cerca di essere tranquilla e flessibile il giorno degli scatti. Anche se avrai discusso del tipo di fotografie con il fotografo, spiegandogli le tue idee, il risultato potrebbe essere piuttosto diverso da quello sperato.

Se il fotografo ti propone qualche alternativa, non rifiutarla. A volte gli scatti improvvisati e le idee dell’ultimo minuto funzionano molto meglio di quelli pianificati scrupolosamente.

EmptyView