Bambino + educazione al vasino + problemi Bambino + educazione al vasino + problemi
da uno a tre anni

Problemi con il vasino

Problemi con il vasino

Identificare e gestire i problemi

Come genitori, sappiamo tutti che il percorso che porta all'educazione al vasino di un bambino non è mai privo di problemi. Uno dei modi migliori per superare le battute d'arresto è quello di essere in grado di identificare il problema, essere informati su cosa aspettarsi e su come gestire al meglio il problema.

Problemi comuni con il vasino:

  • La riluttanza del bambino a imparare ad andare al bagno

  • Il bambino non è ancora pronto mentalmente e fisicamente

  • Il bambino ha imparato a usare la toilette, ma poi regredisce alle vecchie abitudini

  • Il bambino ha sempre piccoli incidenti

  • Il bambino si trattiene e segue semplici istruzioni come "siediti sul vasino" o "lavati le mani".

  • Il bambino non ha ancora l’abilità di tirarsi su e giù i pantaloni da solo

Evita i problemi assicurandoti che il bambino sia davvero pronto

Se pensi di iniziare troppo presto, o se ti sembra che il bambino non sia ancora pronto per imparare a usare la toilette, controlla di nuovo i segnali di prontezza e decidi se è meglio aspettare un po'.

1. Il bambino sta iniziando qualcosa di nuovo

Come per ogni cosa, la prima volta che un bambino impara qualcosa di nuovo, mostrerà qualche resistenza. Non siamo tutti esperti la prima volta che proviamo qualcosa; dovi ricordare che il tuo bambino è ad un livello 'principiante' nell'imparare qualcosa di nuovo, ed è ancora più difficile per lui perché il suo cervello non si è ancora completamente sviluppato.

2. Non affrettare le cose

Ricorda che non c'è un premio per chi arriva primo nell’educazione al vasino, quindi non c'è bisogno di affrettare le cose se il bambino si rifiuta o snobba il suo vasino. Potrai accompagnare il bambino in bagno, ma non potrai costringerlo ad usarlo.

La cosa migliore da fare in questa situazione è giocare al gioco dell'attesa. Non stressarti anche se dovrai cambiare pannolini ancora per un po': solo perché pensi che sia il momento giusto, non potrai rendere il tuo bambino più pronto di quanto non possa esserlo.

3. Non lasciarlo dimenticare

Anche se sembra che il tuo bambino abbia già imparato bene e che vada in bagno con facilità, per evitare la regressione è utile rafforzare i tuoi insegnamenti di tanto in tanto.

Ricordati di ricordargli:

  • come ci si pulisce

  • di tirare lo sciacquone

  • di lavarsi le mani

  • come tirare su e giù i pantaloni quando sente lo stimolo

  • quando è ora di andare in bagno, come ad esempio prima di andare a letto e appena sveglio

4. Resta positiva

Se il bambino ha spesso incidenti, e sembra che non impari mai, non scoraggiarti.

Alcuni bambini non imparano il controllo completo della vescica fino ai 5 anni. Non è la fine del mondo: più tempo dedicherai a insegnargli le buone abitudini, più velocemente capirà ciò che serve per andare al bagno.

Se il bambino non sembra rispondere a semplici istruzioni, che abbiano a che fare con l'andare in bagno o meno, allora senza dubbio avrai qualche problema. Assicurati di verificare la presenza dei segnali di prontezza.

5. Problemi a tirare su e giù i pantaloni

Acquisire l’abilità di tirare su e giù i pantaloni non è uno scherzo per molti bambini. Ad esempio, l'ideale sarebbe che il bambino:

1. riconoscesse lo stimolo di andare in bagno

2. arrivasse per tempo al bagno o al vasino

3. si tirasse giù i pantaloni

4. facesse i propri bisogni

Dopo aver finito, vorresti che:

1. si pulisse

2. si tirasse su i pantaloni

3. tirasse lo sciacquone

4. si lavasse le mani

Sono tante azioni da capire per una persona piccola. Tirarsi su e giù i pantaloni è un passo importante in questo processo, e deve capire chiaramente quando farlo. Aiutalo a ricordarlo il più possibile.

Un po' di regressione

In alcuni casi, i genitori hanno seguito il proprio bambino nel percorso di educazione al vasino e hanno raggiunto il presunto traguardo dell’autosufficienza. Ora il bambino è in grado di usare la toilette! Si festeggia tutto il duro lavoro fatto e poi all'improvviso il bambino comincia ad avere piccoli incidenti.

La regressione può essere molto frustrante per i genitori e richiede purtroppo di tornare alle basi. Aspettative chiare, risposte chiare con un supporto positivo, cioè comunicare chiaramente quali aspettative sono state soddisfatte e quali no, e premiare di conseguenza.

Se hai problemi a educare tuo figlio alla toilette, utilizza alcuni degli strumenti di apprendimento che ti suggeriranno come rendere tuo figlio desideroso di imparare!

EmptyView